Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Addii / Trentino: volontariamente abbattuta l’orsa KJ2 nonostante i ricorsi depositati

Trentino: volontariamente abbattuta l’orsa KJ2 nonostante i ricorsi depositati

L’orsa KJ2, accusata di aver aggredito un uomo dopo che questi l’aveva colpita in testa con un bastone, è stata uccisa nella serata di ieri in Trentino, sul Bordone. Ne dà notizia il quotidiano L’Adige, che parla di “esemplare pericoloso”.

A uccidere volontariamente KJ2 sono stati gli agenti del Corpo Forestale Autonomo di Trento, verso le 19 di ieri, su autorizzazione del solito presidente della Provincia di Treno che, con una ordinanza, mirava a ottenere quella che ha definito “la sicurezza delle persone”. Al momento attuale, e dopo il caso Daniza e quelli che l’hanno preceduto e seguito, è evidente che il Trentino non sia in grado di gestire gli orsi né tantomeno di impostare con essi un rapporto di pacifica convivenza. E’, al contrario, chiara l’intolleranza della Regione nei confronti di questi animali, ai quali non viene mai condonato nulla – neppure un’azione di minima difesa, come è avvenuto appunto nel caso di KJ2 che non ha avuto scampo.

KJ2 è stata uccisa a seguito dell’identificazione tramite radiocollare e l’abbattimento, secondo la fonte, è giustificato da “un documentato indice di pericolosità dell’esemplare”.

Soddisfatto, come sempre in queste circostanze, il presidente della provincia Ugo Rossi: “Tempo fa era stata emessa un’ordinanza chiara. Il progetto orso è importante, ma prevede azione per garantire la sicurezza delle persone. Sul nostro territorio ci sono circa 50 esemplari, quello abbattuto aveva una pericolosità eccessiva. Siamo certi di aver fatto quello che il buon senso dice. La cattiva gestione del progetto non c’è. Se ci fosse ci sarebbero molti più problemi. Gli esperti mondiali ci hanno consigliato di agire in questo modo. I cuccioli dell’orsa sono comunque vivi e stanno bene”. Come quelli di Daniza, dei quali, in fondo, non si è saputo più nulla di certo.

Soddisfatta anche la Lega Nord, per la quale l’abbattimento sarebbe dovuto avvenire ben prima della serata di ieri.

Furibondi invece gli attivisti, le associazioni e Davide Celli, figlio del celebre etologo Giorgio, che così commenta su Facebook: “L’orsa Kj2 è stata abbattuta. Non per errore, ma deliberatamente. Così la Provincia di Trento ha tenuto in considerazione i ricorsi che impugnavano l’ordinanza. Con i nostri sforzi si è pulita il culo. Con i nostri sentimenti si è pulita il culo.”

Resta solo la speranza che gli orsi trentini si spostino in autonomia in altre regioni o territori in grado di gestirli con competenza e rispetto. E’ infatti evidente che la loro presenza in Trentino equivalga solamente a una più che probabile condanna a morte, sul breve o lungo periodo, o in alternativa a un rischio costante di cattura e detenzione a vita.

Gli animali selvatici hanno il diritto di essere ospitati in territori in grado di rispettarli e prendersi cura di loro in modo corretto, nell’accettazione della loro etologia e delle loro necessità naturali. Il Trentino non è uno di questi territori.

Foto: repertorio.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

7 Commenti

  1. Purtroppo questo è un tragico e criminale caso di italietta cioè un paese che non si è evoluto, è rimasto nella piccola mentalità dove esistono solo i problemi che si hanno in casa,una volta risolti quelli tutto il mondo restante non ha importanza.Non commento la posizione della Lega Nord perchè si sà che sono a favore della caccia e non è che ci stanno i mecenati fra loro,sono un partito che rappresenta una zona e interessi precisi,non certo quando hanno governato hanno salvato l’Italia.Voglio solo ricordare che per es. in America ci sono 60000 Griizly notoriamente un orso davvero pericoloso,noi ne abbiamo 50 e altri 50 di orso marsicano in centro italia.

  2. claudia spagnuolo

    e poi ci chiamano “esseri umani”

  3. potevano narcotizzarla e portarla in qualche sperduto luogo protetto…. dal 1 gennaio 2016 ad oggi un’orsa ha ferito una persona ed è stata abbattuta… dal 1 gennaio 2016 ad oggi i cacciatori hanno “abbattuto” 18 persone e 68 ferite più o meno gravemente….. nessun cacciatore è stato abbattuto…

  4. Complimenti sig rossi c’è riuscito voleva l’orso morto e ce ora ce l’ha! Ne lei ne la sua combriccola siete degni di sedervi su quelle sedie andatevene siete un disonore x l’Italia

  5. Maledetti mille volte! Ma l’avete vista la faccia goduta di Rossi? Tratteneva a stento un ghigno… siate maledetti!
    So che non posso andare oltre con i commenti offensivi ma l’ipocrisia con cui Rossi ha parlato è nauseante…
    Non ho parole, solo rabbia ed il mio pensiero è perfettamente in linea con quanto espresso da Davide Celli.
    Per l’orsa e per tutte le Daniza del mondo e per i loro cuccioli tanto dolore per i loro carnefici l’augurio del risveglio della loro coscienza in modo che non possano dormire né vivere in pace.

  6. Elisabetta Lelli

    Vorrei poter dire agli orsi del Trentino di tenersi alla larga dagli esseri umani. Vorrei potergli dire, qualora li incontrino, di non emettere suono e di restare immobili fin quando non se ne sono andati dal loro territorio. Gli esseri umani sono il diavolo per gli orsi e per gli animali!
    Ugo Rossi & Co., fate veramente schifo. Siete esseri immondi, individui privi di umanità e di decorosa civiltà.
    A questo punto spero soltanto che KJ2 non abbia sofferto prima di morire. I suoi assassini non meritano un solo attimo della sofferenza di un’orsa che, se avesse avuto intenzione di uccidere, lo avrebbe fatto e non si sarebbe limitata a ferire. Esattamente come accadde per la povera Daniza.
    Esprimo tutto il mio dolore e il mio schifo verso questi politici sanguinari.

  7. i bastardi la spuntano sempre ma e solo questione di tempo

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com