Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Catania: infastidito dal cane di quartiere, gli lega i testicoli con una corda

Catania: infastidito dal cane di quartiere, gli lega i testicoli con una corda

Barbaro atto di maltrattamento nei confronti di un cane randagio, ma amorevolmente accudito dai residenti di un quartiere di Biancavilla, in provincia di Catania.

Secondo quanto riportato dalla locale emittente televisiva VideoStar, l’animale sarebbe stato brutalizzato da un uomo che non gradiva la sua presenza nei pressi della propria abitazione. Nello specifico, al cane sarebbero stati legati i testicoli con una corda.

Il fatto è avvenuto nella zona tra via Inessa e viale Europa, ed è stato notato da una residente che è solita occuparsi dei randagi. E’ possibile che l’aguzzino stesse tentando di effettuare una maldestra castrazione, ma è comunque facile immaginare il grado di sofferenza provocata all’animale, che è si è poi nascosto ed è rimasto introvabile per un paio di giorni.

Contestualmente, quanto accaduto è stato comunicato alla Polizia Locale. VideoStar ha pubblicato di recente un aggiornamento alla notizia segnalando che il cane è stato infine ritrovato, dopo essere tornato da solo nella zona in cui veniva normalmente sfamato, in via Inessa. A quel punto, la residente ha nuovamente richiesto l’intervento dei vigili si sono presentati sul posto assieme a un’ambulanza dell’associazione Nova Entra. Il randagio è stato quindi prelevato e trasferito presso un centro veterinario per le prime cure.

Secondo quanto ricostruito, il danno provocato ai testicoli è molto profondo: la parte si presentava dolente e necrotica, con fuoriuscita di sangue e pus a indicare una grave infezione. Il cane sarà quindi sottoposto a un intervento chirurgico per asportare la parte danneggiata e, una volta guarito, pare verrà rimesso sul territorio.

Foto: repertorio.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

4 Commenti

  1. Si hai perfettamente ragione, qui c’é molta ignoranza, cattiveria e menefreghismo per tutto.. mi dispiace dirlo visto che io sono catanese. Spero il cane stia meglio, che tenerezza amore…e questo essere denunciato o allontanato da tutti perché ha una mente insana, cattiva e spregevole..
    Ma una giustizia divina non mi dispiacerebbe…..
    Insisto, vorrei sapere il cane se sta meglio
    Ciao

  2. Blu Samarcanda

    [moderato dallo staff] Il sud detiene il primato in queste barbarie. Ma perchè? Mi spiace parlare così, non saranno sicuramente tutti uguali ma però…
    Galera e multa.

  3. Non ne siamo certi massimo.

  4. Ma l’idiota è stato almeno denunciato?

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com