Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Addii / Prov. di Milano: chi è il mostro che ha bollito e scorticato una gatta incinta?

Prov. di Milano: chi è il mostro che ha bollito e scorticato una gatta incinta?

Qualcosa di terrificante è accaduto a Castano Primo, nel milanese. Secondo quanto riportato da diversi organi di stampa, tra cui NelCuore e MilanoToday, una gatta gravida sarebbe stata bollita e scorticata. Una fine terrificante confermata dalle condizioni del corpo, ritrovato abbandonato nei pressi della vecchia Ghiacciaia.

I resti sono stati individuati da un cittadino e successivamente esaminati dallo staff veterinario di una clinica, che avrebbe confermato la causa della morte. Immediata è stata la segnalazione alla Polizia Locale che è ora incaricata di individuare i responsabili.

A una prima occhiata, la gatta sembrava essere rimasta uccisa a seguito dell’investimento di un’auto. Tuttavia, a seguito di una successiva analisi, sembra essere stato confermato che il povero animale sia stato scorticato dopo essere stato immerso nell’acqua bollente, forse da vivo.

La polizia castanese ha richiesto a eventuali testimoni di farsi avanti e di contattare immediatamente il comando con sede in Piazza Mazzini. Nel frattempo, ha comunicato alla Procura della Repubblica di Busto Arsizio una notizia di reato per uccisione di animale contro ignoti.

Secondo MilanoToday, nella medesima zona un fatto simile era avvenuto solo qualche tempo fa: lo scorso giunto, a Pozzuolo Martesana, un gatto era stato trovato morto in un campo di granturco. Le condizioni del corpo, straziato, avevano fatto presumere che fosse stato seviziato e torturato e infine abbandonato a morire.

Foto: repertorio.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

2 Commenti

  1. PER CHI COMPIE QUESTI ATTI VILI E VIOLENTI VERSO ESSERI SENZIENTI AUGURO IL PEGGIO DEL PEGGIO DALLA VITA. MALEDETTO BASTARDO CHIUNQUE TU SIA…CHE LA VITA DI SAPPIA RIPAGARE…..PAGHEREI PER SAPERE CHI SEI E FARTELA PAGARE!!!!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com