Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Appelli / Firenze: un aiuto per Olivia, gattina tolta a una situazione di degrado

Firenze: un aiuto per Olivia, gattina tolta a una situazione di degrado

“Chiediamo con una mano sul cuore aiuto per questa piccola gattina di appena 2 mesi e mezzo, ha già conosciuto il peggio dell’essere umano e per lei stiamo facendo una raccolta fondi che servirà per pagare le spese, le cure, la degenza ed i farmaci necessari per riuscire a salvarla. Da soli non possiamo farcela, le spese sono molto alte e noi siamo tutti volontari.

Potete aiutarci a dare visibilità a questa scricciola bisognosa?

Senza l’aiuto di tutti la sua voglia di vivere e di combattere sarà spezzata… non possiamo tradirla!

Grazie per l’aiuto che vorrete darci!

Questa scricciola bianca di appena 1 kg è stata inizialmente tolta da una situazione di degrado e trascuratezza dal nostro nucleo di Guardie eco-zoofile OIPA Firenze.
Al momento del salvataggio, pesava 350 grammi e dopo essere stata presa insieme ai suoi fratellini era stata dichiarata dai medici in prognosi riservata a causa di molteplici problematiche.
Inizialmente la piccola versava in brutte condizioni, a fatica riusciva a muoversi e non mangiava, piena di parassiti e lasciata completamente a se stessa, sarebbe morta entro poche ore.
Tante attenzioni da parte dei volontari e le cure giuste e Olivia era tornata dopo giorni ad essere una gattina in salute, giocava e correva insieme agli altri ed era serena, aveva preso peso e tutto il peggio sembrava passato.
Purtroppo però nella notte di lunedì è stata ricoverata d’urgenza per sospetti problemi neurologici, dopo giorni di benessere, ha iniziato a manifestare problematiche nel movimento, nella vista e forte inappetenza.
Non sappiamo ancora la problematica ed il tipo di danno, lei è molto piccola e tutto è più complicato da individuare.
Adesso è ricoverata, sta seguendo una terapia per provare a vedere se la cosa è abbattibile farmacologicamente, altrimenti dovrà fare la risonanza.
Sospettano dei problemi al cervelletto o all’apparato vestibolare ma al momento purtroppo non è possibile formulare una diagnosi certa.
Ogni giorno i nostri volontari si recano in clinica per starle vicini, ma ha bisogno dell’aiuto di tutti perché le spese del ricovero, di analisi e terapie , saranno molto molto alte.
Olivia ha tutta la forza di una piccola guerriera in questa lotta, è determinata, ma senza l’aiuto di altre persone generose non potrebbe farcela…
Chiediamo a tutti voi di condividere l’appello di questa piccola e di aiutarci a raccogliere i fondi necessari per poterla far continuare a vivere.

Pubblicheremo i vari aggiornamenti sulle condizioni di Olivia sulla pagina Facebook, evento dedicato a lei: pagina evento FB

Pagina Guardie Firenze : https://www.facebook.com/guardiezoofileoipafirenze/ 

Grazie a chi potrà aiutarci e grazie dalla piccola Olivia

Per info sulla piccola potete contattare dopo le ore 20 : 3920983576

Di seguito i metodi per inviare aiuti

CONTO CORRENTE POSTALE
Vai in posta e compila un bollettino postale inserendo l’importo e la causale
“Guardie zoofile OIPA Firenze OLIVIA”
su c/c n.43 03 52 03 intestato a: OIPA Italia

BONIFICO BANCARIO
Effettua un bonifico con l’importo sul conto corrente n.43 03 52 03 banco posta
Codice IBAN: IT28 P076 0101 6000 0004 3035 203
con la causale “Guardie zoofile OIPA Firenze OLIVIA”

CARTE DI CREDITO
http://www.guardiezoofile.info/ecozoofile/firenze.html

Appello ricevuto con preghiera di diffusione, alla quale volentieri diamo seguito.

Nella foto: la piccola Olivia (fonte diretta associazione).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

Un commento

  1. Spero che, in primis, sia l’Oipa nazionale, che, per sua fortuna, dispone di notevolissime risorse finanziarie, ad aiutare la sua sezione di Firenze per le cure della gattina!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com