Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Reggio Calabria: cagnolina legata e trascinata sull’asfalto da un’auto

Reggio Calabria: cagnolina legata e trascinata sull’asfalto da un’auto

E’ stata legata per le zampe e poi trascinata sull’asfalto fino a scarnificarsi: questa la sorte toccata a una cagnolina a Bovalino, in provincia di Reggio Calabria. Ne dà notizia oggi la webzine NelCuore.

Secondo quanto ricostruito, la piccola è stata trascinata da una vettura in corsa e poi abbandonata per strada, probabilmente nella convinzione che fosse morta. E’ stata poi soccorsa dai volontari dell’associazione Anime Randagie, che l’hanno ribattezzata Vittoria e ora sperano riuscirà a riprendersi.

Al momento del ritrovamento, le condizioni del cane erano ovviamente gravi, tanto che la fonte parla di un animale “in fin di vita”: riversa in una pozza di sangue, Vittoria era scarnificata sulla zampe posteriori, sull’addome, sui capezzoli.

Ricoverata in clinica, la cagna è ora in terapia ed è già stata sottoposta a un intervento di curettage per rimuovere il tessuto necrotico dal corpo. Fortunatamente, le dita delle zampe non hanno dovuto essere amputate.

Al momento attuale, Vittoria è sottoposta a fluidoterapia ed è sotto doppia copertura antibiotica, oltre che sotto anti-infiammatorio. Secondo i veterinari, le possibilità di recupero sarebbero buone.

Commentano gli attivisti: “Questo scempio non può passare inosservato, nelle prossime ore andremo a sporgere regolare denuncia per questo massacro e chiederemo di poter visualizzare i filmati di tutte le telecamere presenti nella zona del ritrovo ed adiacenti ad essa. Speriamo davvero che tu possa essere una Vittoria sulla morte e su i soprusi verso anime innocenti”.

Vittoria, che finora è stato un cane senza casa o forse abbandonato, è un setter giovanissimo, di circa due anni e non appena starà meglio sarà affidata, vaccinata e microchippata, a una nuova famiglia.

Chiunque fosse interessato può contattare il numero 346/5828306.

Nella foto: le condizioni di Vittoria al momento del soccorso (fonte NelCuore).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

5 Commenti

  1. Reggio Calabria,Calabria

  2. Criminali come questo dovrebbero stare in galera, ma tanto si sa no?
    Siamo in italia…

    Schifoso!

    Grazie alle persone che sono intervenute per portarla in salvo.

    Dimenticavo, Cacciatori Bravagggente.

  3. fausto baccino

    devono essere puniti con pene severe chi tortura e sevizia glia nimali sono esseri spregevoli

  4. Gabriella Gabriella Buschi

    Maledetti!!!

  5. Gabriella Gabriella Buschi

    Maledetti vigliacchi assassini dovete patire le pene dell’inferno! Spero esiste una giustizia???

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com