Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Campagne / Salerno: chi ha mutilato dei testicoli Nerone, il cane di quartiere?

Salerno: chi ha mutilato dei testicoli Nerone, il cane di quartiere?

Nuovo atto di violenza nei confronti di un animale indifeso, stavolta a Capaccio, in provincia di Salerno: Nerone, cane di quartiere docile e mansueto, è stato mutilato dei testicoli da ignoti criminali. Lo riporta, tra gli altri, la webzine Quotidiano.

Spiegano i volontari: “Nerone era amico di tutti in paese, non ha mai dato fastidio a nessuno. Eppure a qualche criminale Nerone non stava bene e lo ha seviziato in maniera brutale senza un minimo di ritegno, arrivando addirittura a tagliargli i testicoli”. Il criminale ha poi abbandonato il cane a morire dissanguato e, al momento attuale, non siamo a conoscenza se le sue condizioni – fino a qualche giorno fa definite gravissime – siano migliorate.

“In qualità di presidente Le.I.D.A.A. sezione di Capaccio non posso esimermi dal stigmatizzare questo vile gesto di violenza gratuita nei confronti di un nostro amico a 4 zampe. Non posso non gridare forte tutta la mia rabbia e dei miei soci, esortando le forze dell’ordine ad indagare e ad assicurare al più presto alla giustizia gli autori di questo efferato reato. Siamo infatti convinti che solo una giusta condanna possa porre fine a questa interminabile spirale di odio e violenza. A tal proposito, la Le.I.D.A.A. di Capaccio, unitamente alla presidente della Le.I.D.A.A. – Campania, Stefania Greco, si dichiarano fin da ora disponibili a costituirsi parte civile nel procedimento penale. Solo uniti e coesi potremo dare un segnale di civiltà a chi si è dimostrato disumano, dando così dimostrazione a tali bestie come sia possibile imparare dagli animali ad essere più umani”. Questo il commento della presidente Le.I.D.A.A. locale Michela Grandino unitamente con la sua vice Angela De Caro.

Per Nerone è stata creata anche una petizione che potete firmare cliccando qui.

Nella foto: Nerone (fonte Quotidiano).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

7 Commenti

  1. johnny il pazzo legge gli articoli riguardanti i suoi crimini e bisogna dirgli unicamente che e’ un pazzo, un folle, un fallito, un disadattato destinato al fango.

  2. L’ennesima crudeltà inaudita che rimarrà impunita.

  3. si e’ sempre cosi’ Franca, folli malati e dediti al male si sparano alla fine con la loro stessa pistola non sapendo piu’ come usarla.

  4. Concordo con Franca .. e spero che il male gli si riversi contro moltiplicato per un miliardo … Se le pene non vengono inasprite e SOPRATTUTTO APPLICATE, ci saranno sempre questi DELINQUENTI BASTARDI SENZA CUORE che commetteranno simili atrocità … io riserverei a loro lo stesso identico trattamento … W GLI ANIMALI …

  5. Di solito il male ritorna a chi lo ha fatto. Spero che anche in questo caso sia così-

  6. non e’ un fatto di latitudini ma di luoghi dove esistono certe riunioni private di impronta pseudo esoterica. Tali omicidi avvengono per training di rito o vendetta verso adepti discostati o semplicemente al rifiuto di adesione alle loro attivita’. Non e’ delinquenza ma follia di alternative cultuali, in crescita e divulgazione dagli anni sessanta del secolo scorso. Vi sono anche contadini matti e singoli deviati ma certi segni sono di derivazione pseudo cultuale di eguale follia ed ignoranza.

  7. belle personcine a Salerno….escludendo i volontari e le persone sane di mente.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com