Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Addii / Masainas: ammazzato a fucilate. Fine di un randagio atteso in canile

Masainas: ammazzato a fucilate. Fine di un randagio atteso in canile

masainas-ammazzato-a-fucilate-fine-di-un-randagio-atteso-in-canile

Un cane randagio che stava per essere trasferito in canile, così da rimanere al sicuro da eventuali criminali, è morto ammazzato a fucilate a Masainas, nella provincia sarda di Carbonia-Iglesias.

Il povero animale è stato ritrovato senza vita negli scorsi giorni, proprio quando la salvezza era a un soffio: secondo quanto riportato dal quotidiano l’UnioneSarda, infatti, dopo una lunga trattativa il Comune era riuscito a ritagliare per lui un box in un rifugio.

La ricostruzione lascia spazio a pochi dubbi: chiunque abbia ucciso il cane, lo ha fatto sparandogli in pieno petto una fucilata. Ma soltanto dopo averlo intrappolato in un laccio d’acciaio disposto per i cinghiali. L’animale non ha avuto scampo.

Sulla vicenda, al di là delle consuete polemiche, botta e risposta, offese e minacce di diffamazione sui social network, non sono noti altri dettagli. Non è chiaro se il cane sia stato prelevato per l’esame necroscopico né se sul fatto indagheranno le forze dell’ordine, se vi siano sospetti o segnalazioni in merito agli aguzzini e per quale ragione sia stato ucciso.

E’ dunque assai probabile che anche quest’ennesimo atto di violenza resterà impunito – cosa non sorprendente in un Paese che assolve e giustifica troppo spesso gli aguzzini di animali.

Nella foto: il corpo senza vita del cane (fonte UnioneSarda).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

6 Commenti

  1. Maledetti criminali assassini Ci vuole giustizia

  2. Sono PIENAMENTE d’accordo con Barbara!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  3. Sardegna, matrigna dei diritti civili. Lo dimostra dai suoi crimini efferratissimi sugli animali.

  4. Barbara Serventi

    Io credo che sia giusto che chi maltratta gli animali venga ripagato con la stessa moneta. .. basta ipocrisie. . Basta far finta di niente. .. basta dire che alla violenza non si risponde con la violenza.

  5. Vergogna infinita…..Speriamo che l’assassino faccia la stessa fine del povero cane! Il prima possibile!!!!!

  6. Un paese certamente da boicottare. [moderato nel rispetto delle linee guida del blog]

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com