Home / Cronaca / Vittoria! Corte Svedese mette uno stop alla caccia al lupo

Vittoria! Corte Svedese mette uno stop alla caccia al lupo

È stata la Corte a mettere la parola fine alla caccia al lupo, prevista in Svezia a partire dal 9 gennaio scorso. La notizia, tra gli altri, è stata resa pubblica dal quotidiano Guardian che spiega che la caccia al super predatore aveva, nel Paese, provocato pesantissime proteste.

Vale la pena ricordare che la Svezia aveva autorizzato l’abbattimento del lupo sia nel 2010 che nel 2011, di fatto spingendo la Commissione Europea a protestare contro la policy del Paese. Da quel momento in poi, le associazioni animaliste e ambientaliste avevano cercato ogni mezzo e ogni cavillo per mettere fine alla mattanza.

Ora, il tribunale ha stabilito che le regioni di Orebro e Varmland hanno, in effetti, ecceduto nell’esercizio dei loro poteri rilasciando permessi di caccia verso una specie protetta dalla legislazione europea.

“Siamo soddisfatti, ma è triste constatare che bisogna andare in tribunale per chiedere la semplice applicazione della legge”, commenta l’esperto di fauna selvatica del WWF Tom Arnbom.

“È notevole che la caccia sia stata bloccata 12 ore prima del suo inizio”, protesta il presidente dell’Associazione Cacciatori Svedesi, aggiungendo che “molte persone hanno preso ferie e sono già andate nei boschi” (sic).

Il vecchio governo svedese di centro-destra aveva stabilito che i lupi, 400 in tutto nel Paese, fossero “invasivi” e che il loro numero dovesse essere ridotto a 270. Ma l’attuale coalizione di Socialdemocratici e Verdi si divide tra un Ministero dell’Agricoltura favorevole alla caccia e un Ministero dell’Ambiente che, al contrario, vi si oppone.

Per il momento, comunque, i lupi svedesi possono correre liberi. La loro caccia era stata fermata anche nel gennaio del 2014: ne avevamo parlato qui.

Foto: archivio.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

2 Commenti

  1. Cosa siamo diventati su questa terra… Spero che li lascino in pace.

  2. Ogni tanto qualcosa di positivo, bene. Ma sono taaanto dispiaciuta per quelle persone che hanno preso ferie per cacciare nei boschi… Vadano a spaccare pietre, dunque!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: A causa di comportamenti scorretti e illegali di alcuni siti, siamo stati costretti a disabilitare la possibilità di copiare i contenuti del blog. Ci scusiamo con i lettori per il disagio.