Home / Cronaca / [VIDEO] Da vedere: è una scimmia ad insegnarci cosa vuol dire essere umani

[VIDEO] Da vedere: è una scimmia ad insegnarci cosa vuol dire essere umani

Il video che riportiamo in chiusura di articolo sta facendo, da qualche giorno, il giro del mondo.

Filmato in India, riprende una scimmia mentre si sforza in ogni modo di far rinvenire la propria compagna, che ha perso i sensi dopo aver preso la scossa sui binari della ferrovia.

L’animale, del tutto incosciente, viene prima scosso, poi morso, infine gettato ripetutamente in acqua dalla sua compagna, che sta comunque bene attenta ad evitargli di annegare.

Attorno a lei, decine di persone immobili sul bordo dei binari filmano la scena con i loro telefonini.

E se da un lato è plausibile il timore di avvicinarsi a un animale che, magari fraintendendo quello che vorrebbe essere un gesto di generosità, potrebbe invece sentirsi minacciato e attaccare, dall’altro il contrasto presente nel video è fortissimo, la dicotomia fa venire i brividi.

Da una parte, le “bestie”, che fanno capannello cercando di aiutare un loro simile con modalità che presuppongono intelligenza, ragionamento, logica, consapevolezza dei concetti di causa effetto, di vita e morte, di pericolo e salvezza, di pazienza e perseveranza. Dall’altra, un piccolo campione di animali (l’uomo questo è, anche se tende a dimenticarsene) che amano ergere la propria specie a dominatrice di tutte le altre, che si definiscono più capaci, più senzienti, più sensibili, e che pure non fanno nulla per aiutare, neppure da lontano.

Seppure le riprese sono agrodolce, il finale del video è positivo perché la scimmia incosciente riesce infine a riprendere i sensi grazie agli sforzi della sua compagna. Quest’ultima ha perseverato per oltre venti minuti, con tutto l’amore e la pazienza del caso.

Esempi come questo dovrebbero essere, per l’uomo, l’occasione giusta per un meritato bagno di umiltà.

Foto: fonte video.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

4 Commenti

  1. Ma io ho proprio timore che non VOGLIAMO imparare da queste creature e da tutte le altre “non umane”. Troppo orgoglio, troppo egoismo, troppa supponenza da parte di chi si ritiene l’essere più intelligente del pianeta.

  2. Ma l’uomo ha da imparare non solo dalle scimmie,dai gatti,dai cani e da mille altri animali ma anche dagli insettiì vedi le api,diciamo che l’uomo vuole occupare un primato che si è autoassegnato.Inoltre nessun animale sulla terra ha messo a rischio la terra stessa come ha fatto in passato l’uomo vedi armi atomiche e adesso vedi surriscaldamento del pianeta e inquinamento.Quindi quella dell’uomo è una causa persa come giustamente hanno detto gli amici del sito ci vorrebbe una tonnellata di umiltà.
    Carissima Eli purtroppo in India le scimmie sono come da noi i cani e i gatti nessuno li va a salvare tolte poche persone.

  3. Scusatemi, ma chi stava filmando non poteva intervenire?

  4. (meglio dei nostri medici)……adorabili creature….quanto sentimento, quanto ancora dobbiamo imparare da loro….

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: A causa di comportamenti scorretti e illegali di alcuni siti, siamo stati costretti a disabilitare la possibilità di copiare i contenuti del blog. Ci scusiamo con i lettori per il disagio.