Home / Cronaca / Palermo: abbandona il cane. Lo inseguono l’animale, un passante e la polizia

Palermo: abbandona il cane. Lo inseguono l’animale, un passante e la polizia

Un uomo di 33 anni residente a Palermo è stato inseguito, fermato e denunciato per aver cercato di abbandonare il proprio cane.

Secondo quanto riportato da Il Sito di Palermo, il 33enne avrebbe cercato di giustificare il fatto di aver scaricato il cane in mezzo alla strada parlando di “motivi economici”. Dopo l’azione, è stato inseguito sia dall’animale, impaurito e disorientato, che da un passante che aveva assistito alla scena. Quest’ultimo ha poi contattato le forze dell’ordine che, dopo essere intervenute, hanno denunciato il proprietario del cane per abbandono di animale.

Peraltro, durante l’inseguimento dell’uomo da parte della bestiola gli automobilisti che in quel momento transitavano su Viale Regina Margherita di Savoia, dove l’abbandono è stato tentato, sono stati messi in pericolo.

Non è chiaro che fine abbia fatto l’animale e la speranza è che non sia stato riconsegnato a chi, chiaramente, non ha nessun interesse nei suoi confronti.

Foto: archivio.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

5 Commenti

  1. nessuna, Johnny.

  2. Si ha qualche notizia del cagnolino?

    Ciao Eli!!!

  3. Spero tanto che il Ministero abbia ricevuto il nostro messaggio, fortissimo e chiarissimo.
    Un abbraccio a tutti voi, amici dei nostri migliori amici. E speriamo che non si torni indietro di vent’anni…

  4. In teoria. Forse non nella pratica Massimo. Domani pubblicheremo un aggiornamento sulla questione della depenalizzazione, il Ministero si è espresso.

  5. Se non sbaglio se passasse la depenalizzazione questa sarebbe una fattispecie depenalizzata?

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: A causa di comportamenti scorretti e illegali di alcuni siti, siamo stati costretti a disabilitare la possibilità di copiare i contenuti del blog. Ci scusiamo con i lettori per il disagio.