Home / Cronaca / USA: Angel, il cane che mostra sul corpo il lato peggiore dell’umanità

USA: Angel, il cane che mostra sul corpo il lato peggiore dell’umanità

Basta guardare per un istante la foto di Angel per accorgersi che il suo povero corpo non è che il ritratto del lato peggiore dell’umanità.

La cagna è stata trovata vagante sulle strade di Palmdale, nello Stato americano della California, ormai ridotta a pelle e ossa. È evidente che un cane non impiega un giorno, e neppure una settimana, a ridursi in quelle condizioni – pertanto sono state numerose le persone che, pur consapevoli della gravità delle condizioni di Angel, non hanno fatto assolutamente nulla per soccorrerla.

Fortunatamente per il cane, Kay Buell ha deciso di guardare il male dritto negli occhi: ha afferrato Angel, che faticava ormai persino a stare in piedi, e l’ha trasportata di corsa da un veterinario.

Con il supporto dell’associazione Rescue From the Heart, ad Angel sono state garantite tutte le cure del caso e, nonostante all’inizio si temesse (comprensibilmente) per la sua sopravvivenza, la cagna sembra ora stare riprendendosi e si prospetta per lei una guarigione completa. Soltanto quando sarà di nuovo in forma, per lei si cercherà una nuova famiglia.

Emaciata e disidratata, Angel è stata aiutata con un’alimentazione controllata, flebo e trasfusioni. Secondo i veterinari che l’hanno presa in cura, chiunque ha abusato di lei lo ha fatto per mesi o addirittura per anni, permettendo che il cane si riducesse in uno stato di cachessia che rischiava seriamente di ucciderlo.

Inutile precisare che, nonostante i maltrattamenti, Angel è rimasta docile e gentile con tutti. Un angelo, appunto, che ha passato l’inferno.

Nelle foto: Angel al momento del soccorso (fonte Schnauzi).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

23 Commenti

  1. Gentile Enrico, sei liberissimo di pensarla come vuoi. Noi possiamo esclusivamente rifarci alle fonti da cui traiamo le notizie – sempre opportunamente linkate. Secondo quanto riportato da Examiner, il cane era in un contesto cittadino da tempo, sul marciapiede, evitato dai passanti, schivato dalle auto. Puoi leggere tu stesso: http://www.examiner.com/article/neglected-dog-overlooked-by-hundreds-bravely-stands
    Restiamo anche noi convinti che sia impossibile che un cane ridotto in quelle condizioni resti non visto, a meno che naturalmente non possieda il dono dell’invisibilità. La presunta speculazione da parte nostra “sulle disgrazie di un povero animale”, poi, è ridicola: questo è un blog pro-bono e non ci viene in tasca nulla. Abbiamo solo spese da sostenere, in effetti.
    Ci auguriamo che la polemica si concluda qui, soprattutto perché nessuno è obbligato a frequentare un blog di cui non condivide l’operato.
    Cordialità e buone feste.

  2. Sicuro che il povero animale abbia sofferto la fame per lungo tempo! Meno sicuro che frotte di persone lo abbiano notato, indifferenti (per quanto se ne sa, può essersene stato rintanato ed impaurito in qualche zona isolata tipo discarica o nel deserto di LasVegas, vista la disidratazione).
    Frasi che invece mirano a far intendere che ci sia stato un aguzzino che abbia “abusato di lei per mesi o magari per anni” riducendolo intenzionalmente cosi’, sono prive di qualunque riscontro oggettivo e appaiono piuttosto come il bieco tentativo di fare sensazionalismo per speculare sulle disgrazie di un pivero animale…

  3. Caro enrico, un cane non si riduce così in pochi giorni. Quello che é poco ma sicuro è che sono in tanti quelli che lo hanno visto ma non hanno fatto nulla.

  4. Sicuramente vedere quel povero cagnolino in quelle condizioni strige il cuore, e non ci si può augurare che il meglio per lui… A farmi più pena delle immagini, però, è il modo in cui vengono strumentalizzate per raccattare commenti e visualizzazioni. Da ciò che è scritto, capisco che la povera bestiola è probabilmente un randagio, ed immagino che a ridurla così siano stati gli stenti della vita di strada. “Ma visto che le immagini fanno sensazione, perché non insinuare l’esistenza di un aguzzino che abbia abusato e maltattato? Sai quanta attenzione in più attiriamo…?”
    E le prove?!? Da cosa si deduce che questa sia opera dell’uomo e non della natura?
    Gente, continuate ad amare gli animali, ma fate attenzione a che altri sfruttino il vostro amore per loro tornaconto!

  5. Ho provato a tradurre in parole moderate e civili il mio pensiero ma per quanto mi sia sforzata non ci sono riuscita. RIesco solo a dire: “Forza Angel..tesorino !!! Ce la farai sicuramente”

  6. Antonietta Padovano

    Io spero che possano fare loro la fine di Angel ridurre un essere umano così definirlo ci vuole proprio cattiveria e non solo da chi è stata abbandonata e le altre persone?

  7. E’ giusto additare il comportamento di questi americani ma e noi? Quanti episodi di crudeltà si compiono in italia ogni giorno ai danni di queste creature? In verità in nessuno luogo al mondo si è immuni da queste barbarie verso coloro che sono totalmente alla mercè dell’essere umano.

  8. Ciao ellen, e che dire degli allevamenti nostrani di animali da pelliccia? Ovunque gli animali sono trattati con violenza.

  9. piccola spero che ti riprenderà presto…tu ai la nobiltà nel l’anima..mentri chi ti ha ridotto così è un cane dentro.

  10. Bisogna fermare questi maltrattamenti sugli animali. Guardate i cinesi cosa fanno, usano la pelle dei cani per produrre guanti ed altre cazzate…
    Non andate piu dai cinesi, nemmeno se ci lavorano italiani ( si sono fatti piu furbi )
    DP

  11. Come si ad essere civile con un immagine di questo tipo!!!!! Spero tanto che per sbaglio vengo a conoscere chi è o chi sono queste persone e poi io ci metto un attimo di giusta e moderata follia nei loro fondo schiena!!!!!!!!!!

  12. Non ho parole, solo lacrime e vergogna di essere di razza umana.

  13. Sinceramente. Sono senza. Parole. Ed il dolore che provo. Nel vedere queste. Foto. Mi. Fanno sentire. Meno del nulla , ma una domanda me la pongo, perche”. Questi crimini. Non. Vengono mai puniti. In. Maniera esemplare? Possibile. Che nessuno. Abbia segnalato un. Orrore del. Genere? Queste. Persone. Non. Meritano di vivere!!!!!!!!!!

  14. Angel credo che si cura di te ti farà diventare il più bel cane che eri ….scorda il passato ituoi aguzzini:che possono marcire all’inferno bastardi pezzi di m…..

  15. Angel l’uomo ti ha ridotto così …. ma pensate tutti voi che se l’uomo è capace di ridurre una creatura così dolce in questo stato, sarebbe capace di uccidere anche un uomo senza neanche pentirsi… spero che un giorno riusciremmo a capire il valore che ha la vita .. spezzare la vita di un animale e come uccidere un bambino…. io dico : NO ALLA VIOLENZA E ALL’ABBANDONO DEGLI ANIMALI !!!!

  16. Almeno però se li beccano li fanno marcire in galera lasciati alle amorevoli attenzioni dei simpatici inquilini già presenti…in America.

    Bellissima questa cagnolina, ridotta in queste condizioni ignobili è sempre più dignitosa e bella dell’anima (ammesso che ce l’abbia) di chi ha compiuto questo abominio.

  17. Cosa si può dire dopo aver visto la malvagità dell’uomo dove può arrivare,lo punirei lasciandolo morire senza acqua e senza alimenti

  18. Tesoro rimettiti. Crudele chi ti ha ridotto così, crudele chi ti ha visto ed è passato oltre!

  19. Forza Angel sei bellissima e grazie a chi ti aiuta

  20. Angel piccola..amore dolce metticela tutta..spero avre notizie di te completamente ristabilita..x chi ti ha ridotta in quello stato e chi pur avendoti vista non ti ha soccorsa…tutto il male possibile e vergogna a vita

  21. A quanto pare, anche da quelle parti, sciaguratamente, non mancano i fottuti delinquenti bastardi luridi che il demonio se li porti tutti quanti all’inferno!!!!! Incrociamo le zampe per questa piccolina! Forza tesoro, un abbraccione da tutti noi!!!!!!

  22. non ho tante parole,ma solo una verso chi la ridotta cosi”bastardo”

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: A causa di comportamenti scorretti e illegali di alcuni siti, siamo stati costretti a disabilitare la possibilità di copiare i contenuti del blog. Ci scusiamo con i lettori per il disagio.