Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Savona: la tartaruga d’acqua sul marciapiede, ferita e sanguinante. Salvata da ENPA

Savona: la tartaruga d’acqua sul marciapiede, ferita e sanguinante. Salvata da ENPA

Cosa ci facesse una tartaruga d’acqua di circa 15 anni e 20 centimetri di lunghezza su un marciapiede di Savona non è dato sapere. L’animale, fortunatamente, è stato portato in salvo dalle guardie zoofile ENPA dopo la segnalazione di un passante.

La tartaruga, al momento del ritrovamento, era in gravi condizioni, sanguinante e con il carapace rotto: le ipotesi più probabili, dunque, sia che sia precipitata da un terrazzo o da un balcone oppure che sia stata colpita da una vettura.

Dopo il recupero da parte di ENPA, la bestiola è stata trasferita in un centro veterinario specializzato in esotici che ha subito dovuto sottoporla a un delicato intervento chirurgico finalizzato a sistemare il piastrone danneggiato. Successivamente, la tartaruga è stata strettamente bendata e sottoposta a terapia antibiotica e lampada speciale: l’obiettivo, ora, è riuscire a far rientrare l’emergenza causata da un grave danno al polmone.

Se sopravviverà, l’animale sarà affidato in adozione a qualcuno che ne abbia più rispetto.

Foto: la tartaruga ferita (fonte IVG).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

2 Commenti

  1. Grazie!!!

  2. Meravigliosa tartaruga!!! Speriamo si riprenda e presto anche!
    Grazie a chi l’ha salvata.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com