Home / Cronaca / Perugia: abbandona il cane sul terrazzo, legato a catena. Irreperibile

Perugia: abbandona il cane sul terrazzo, legato a catena. Irreperibile

Una donna di Monteluce, in provincia di Perugia, sarà denunciata per aver abbandonato il proprio cane sul terrazzo di casa, legato a una corta catena.

Il fatto è avvenuto negli scorsi giorni ed ha portato al sequestro dell’animale, un meticcio di soli nove mesi di età, che è ora in affido al canile comunale cittadino. La proprietaria risulta irreperibile, e si attende di rintracciarla per poter formalizzare la denuncia contro di lei.

A intervenire sul posto, a seguito delle segnalazioni di alcuni vicini, è stata la Polizia di Stato che ha constatato che il cane, oltre che completamente solo e legato a una catena assai corta, era ovviamente costretto a giacere nei propri escrementi.

Il terrazzo su cui il meticcio si trovava abbandonato era parte di un appartamento in affitto ad una condomina irreperibile. È stato comunque rintracciato il proprietario, che ha permesso ai poliziotti di entrare in casa e soccorrere l’animale con l’ausilio dei veterinari dell’ASL.

Foto: archivio.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

4 Commenti

  1. Tanto non ci sarà alcuna pena… queste cose accadranno sempre più spesso!

  2. Senza parole, ma come si fa?! Io già mi sento in colpa quando vado a buttare la spazzatura e lascio il mio ” bimbo cane” a casa ( ed il bidone è lontano da casa meno di 100 mt) figuriamoci abbandonarlo a se stesso, legato e sicuramente, senza né acqua né cibo…gente così non merita l’amore unico che i cani donano… Fortuna che questa volta almeno, questo cucciolotto sia stato salvato, e spero con tutto il cuore che la denuncia nei confronti di questa “bestia” venga effettuata

  3. Meno male si perchè hanno fatto un ottimo lavoro, però immagino che non ci sarà alcuna pena visto anche il declassamente dei reati contro il sentimento per gli animali tra i vari…

  4. Meno male che stavolta sono intervenuti senza fare troppe menate, come tante volte, invece, abbiamo letto! Dovrebbe sempre essere così!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: A causa di comportamenti scorretti e illegali di alcuni siti, siamo stati costretti a disabilitare la possibilità di copiare i contenuti del blog. Ci scusiamo con i lettori per il disagio.