Home / Cronaca / Il comunicato della Provincia di Trento: “Nessuna novità sui cuccioli di Daniza”

Il comunicato della Provincia di Trento: “Nessuna novità sui cuccioli di Daniza”

“Non si sono registrate ulteriori segnalazioni relative ai cuccioli di Daniza dopo quella del 9 novembre. Ciò è con ogni probabilità da mettere in relazione con l’inizio della fase letargica dell’orso, che i dati disponibili per l’ambiente alpino evidenziano coincidere proprio con il mese di novembre.

In ogni caso rimane attivo il monitoraggio, sia genetico che attraverso le fototrappole posizionate nell’area dove hanno gravitato sinora i cuccioli, la quale si estende per 145 km quadrati; sono attualmente una mezza dozzina i punti monitorati con tali apparecchiature, e vengono controllati dal personale del Corpo Forestale Trentino con cadenza settimanale.

Se dovessero rendersi disponibili nuove informazioni le stesse saranno in ogni caso comunicate come in passato. Se gli orsetti sverneranno invece con le tempistiche generalmente registrate non dovrebbero pervenire ulteriori segnalazioni fin verso il mese di marzo.

Anche per quel che riguarda gli altri orsi novembre ha registrato un drastico calo delle segnalazioni, benché qualche dato sia pervenuto, soprattutto in prossimità di meleti nei quali si cibano della frutta rimasta a terra.”

Comunicato stampa pubblicato negli scorsi giorni sul sito ufficiale della Provincia di Trento, a questo link.

Nella foto: i cuccioli di Daniza (archivio).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

3 Commenti

  1. Vergognatevi!
    Senza dignità.

  2. Speriamo che ce la fanno,speriamo che il buon Dio li protegga!

  3. Siete ridicoli !!!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: A causa di comportamenti scorretti e illegali di alcuni siti, siamo stati costretti a disabilitare la possibilità di copiare i contenuti del blog. Ci scusiamo con i lettori per il disagio.