Home / Addii / Torino ricorda e celebra Chiara, la ragazza che morì per salvare il proprio cane

Torino ricorda e celebra Chiara, la ragazza che morì per salvare il proprio cane

Sono passati alcuni mesi da quando Chiara scivolò nel fiume Brembo e annegò nel tentativo di salvare il proprio cane. Accadde in provincia di Bergamo, a San Giovanni Bianco, e noi ne parlammo a questo link.

Ora ENPA ha deciso di intitolare proprio a lei un centro di riabilitazione per ex cani combattenti collocato all’interno del suo grande canile, a Torino. La decisione è stata presa dopo che il fidanzato di Chiara, Dario, ha raccolto tutti gli scritti in cui la sua compagna descriveva il suo infinito amore per gli animali – soprattutto trovatelli – e li ha spediti alla sede torinese dell’associazione.

Ed ENPA ha deciso che la 25enne debba, giustamente, essere ricordata e celebrata per il suo grande gesto d’amore.

Nella foto: Chiara Pirola (archivio).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

Un commento

  1. certe persone pur non conoscendole fisicamente,lasciano comunque con le loro azioni buoni ricordi,questa iniziativa è una cosa giusta per far si che altre persone sappiano che bella persona era……..un’abbraccio a tutti quelli che hanno avuto la fortuna di coniscerla

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: A causa di comportamenti scorretti e illegali di alcuni siti, siamo stati costretti a disabilitare la possibilità di copiare i contenuti del blog. Ci scusiamo con i lettori per il disagio.