Home / Addii / Eroico Noah: cane si prende una pallottola nel collo per salvare la sua famiglia

Eroico Noah: cane si prende una pallottola nel collo per salvare la sua famiglia

Noah non c’è più, ma difficilmente i suoi familiari lo dimenticheranno. Il cane che, in questi giorni, è su tutti i giornali per aver difeso la sua famiglia da una violenta aggressione a colpi d’arma da fuoco è considerato, negli Stati Uniti, un vero e proprio eroe a quattro zampe.

La vicenda è avvenuta ad Atlanta, in Georgia, a seguito di un banale bisticcio stradale. Una telecamera di videosorveglianza ha registrato gli ultimi secondi di vita del pastore tedesco che, dopo essersi preso una pallottola nel collo facendo scudo ai suoi familiari, si è anche lanciato alla rincorsa degli aggressori. Purtroppo, però, aveva perso molto sangue dalla ferita e si è accasciato a terra, senza vita, dopo aver percorso qualche metro.

I testimoni di quanto avvenuto raccontano che Noah è letteralmente saltato fuori dal finestrino del passeggero e ha cercato inutilmente di raggiungere lo sparatore. Il suo corpo senza vita è stato trovato in un vicolo poco distante.

Il criminale, a bordo di una Ford Taurus, aveva avuto un alterco stradale col proprietario della Chevrolet Suburban su cui viaggiavano anche la moglie, il bambino e Noah. Apparentemente, la questione si era risolta con qualche urlo e qualche insulto.

Tuttavia, spiega la polizia, il conducente della Ford ha seguito l’altra auto e gli ha sparato contro diversi colpi di pistola.

È stato a quel punto che Noah si è spostato di fronte al bambino, prendendo la pallottola al loro posto. Un altro proiettile ha mandato in frantumi un finestrino. Infine il cane si è lanciato fuori dall’auto per rincorrere l’aggressore, spegnendosi dopo una manciata di secondi, per la strada.

Attualmente, l’aggressore è ancora ricercato dalla polizia.

Kidon Martin, il proprietario di Noah, ha pubblicato l’immagine del corpo senza vita del suo cane su Facebook: “Normalmente non sono su Facebook, ma devo far sì che la gente sappia che il mio cane Noah ha salvato i due membri della mia famiglia, mia moglie e mio figlio, nel corso di un insensato atto di violenza. Noah ha sacrificato la propria vita spingendo la mia famiglia via dalla linea di fuoco e si è preso un proiettile nel collo. Essendo inarrestabile, è corso dietro all’auto guidata dall’aggressore, e mostrando il suo istinto protettivo. Si è accasciato a terra durante l’inseguimento ed è morto per dissanguamento. Ci mancherà molto. Non riesco a smettere di piangere per lui”.

Addio, Noah, e grazie.

Nelle foto: Noah con il bambino che ha protetto e dopo la morte (fonte Kidon Martin su Facebook).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

3 Commenti

  1. mi associo con il pensiero di Jhonnyf

  2. E pensare che c’è addirittura chi pensa che gli animali non valgano niente…
    Mi auguro che l’assassino – perchè di sicuro è già un assassino chi spara senza ragione contro una famiglia in auto – venga preso e condannato al carcere a vita, fortunatamente in America questo avviene.

    Meraviglioso Noah, buon viaggio splendido Angelo.

    E’ quasi impercettibile ma mentre il cagnolino corre per tentare di raggiungere l’assassino lascia delle impronte di sangue..

  3. Quanto sarebbe bello un mondo senza gli umani con solo “Animali”!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: A causa di comportamenti scorretti e illegali di alcuni siti, siamo stati costretti a disabilitare la possibilità di copiare i contenuti del blog. Ci scusiamo con i lettori per il disagio.