Home / Cronaca / Catania: picchiava la moglie e maltrattava i suoi cani. Arrestato

Catania: picchiava la moglie e maltrattava i suoi cani. Arrestato

Un uomo di 48 anni è stato arrestato in provincia di Catania per aver picchiato la moglie. Nel medesimo contesto, le forze dell’ordine hanno scoperto che maltrattava anche i suoi cani.

Una vicenda, quella avvenuta ad Acireale, che ribadisce – seppure non ve ne sia alcun bisogno – la netta connessione che esiste tra violenza sugli animali e crudeltà sulle persone.

All’interno del garage dell’arrestato, i Carabinieri hanno ritrovato sei cani in condizione di grande sofferenza, costretti a subire le scariche elettriche di appositi collari e sottoposti a sostanze dopanti. La moglie dell’uomo ha subito lesioni per una prognosi di due settimane, ed è stata malmenata di fronte alla figlia della coppia.

Il 48enne aguzzino dovrà ora rispondere per il maltrattamento sia della consorte che degli animali. Peraltro, gli è stato revocato il porto d’armi e gli sono state sequestrate tutte le munizioni, che deteneva abusivamente in numero maggiore del consentito.

Foto: archivio.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

2 Commenti

  1. Peccato che non sia “caduto dalle scale per sbaglio”.
    Infame e schifoso.

  2. peccato che la giustizia italiana non lo punirà ne per aver picchiato la moglie e nemmeno per il maltrattamento ai cani……

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: A causa di comportamenti scorretti e illegali di alcuni siti, siamo stati costretti a disabilitare la possibilità di copiare i contenuti del blog. Ci scusiamo con i lettori per il disagio.