Home / Cronaca / Genova: legavano il cane sul balcone e lo picchiavano. Condannati a una multa

Genova: legavano il cane sul balcone e lo picchiavano. Condannati a una multa

Pagheranno una multa di 2000 euro ciascuno, i due proprietari di Minerva – una meticcia salvata un anno fa a Genova. L’animale, di appena due anni di età, era vittima di continui abusi e violenze: viveva costantemente legata alle sbarre del balcone di casa, costretta a giacere nei propri escrementi e affamata. Se osava piangere e chiedere le attenzioni che le spettavano di diritto, poi, erano botte.

A notare i maltrattamenti erano stati i vicini di casa della coppia, che avevano informato sia le guardie zoologiche che i Carabinieri. Infine Minerva, su mandato giudiziario, era stata sequestrata, curata e infine affidata a una persona di buon cuore.

Per gli ex proprietari, inevitabilmente, era scattata la denuncia per maltrattamento. Secondo quanto riportato da Il Secolo XIX, negli scorsi giorni i due sono stati ritenuti colpevoli dei cinque capi d’accusa contestatigli e condannati a pagare una multa di 2000 euro ciascuno. Naturalmente, per loro, non è scattata alcuna pena detentiva perché quelle previste per questo genere di reato sono ben inferiori alle soglie di carcerabilità italiane.

Foto: Minerva, la cagna salvata (fonte Il Secolo XIX).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

5 Commenti

  1. Pardon, dimenticavo… Grazie alla persona che le ha dato una casa!

  2. Lavori forzati di giorno, galera la notte e multe elevatissime (con pignoramenti).

    Purtroppo di queste bestie infami ne è pieno il mondo.

    Grazie a chi ha avvisato le GZ e anche i Carabinieri, grazie anche a loro (GZ e CC) ed al giudice che ha disposto il sequestro della cagnolina.

  3. delinquenti!!!!

  4. Premesso che la cifra non è affatto elevata, bisognava aggiungere alla condanna due anni, cadauno, da scontare come aiuto presso un canile. Magari poteva servire a far capire quanta umanità c’è negli animali e quanta ne manca agli uomini, comunque avrebbero dato una mano ai volontari che tutti i giorni cercano di alleviare le sofferenze a queste creature meno fortunate.

  5. due anni per intervenire(e grazie che sono intervenuti)ma mi chiedo come mai uno fa segnalazioni e si perdono anni per portare in salvo le bestiole,e come dico questa è stata fortunata ma quanti si legge che dopo anni di continue segnalazioni poi soccombono?perché?

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: A causa di comportamenti scorretti e illegali di alcuni siti, siamo stati costretti a disabilitare la possibilità di copiare i contenuti del blog. Ci scusiamo con i lettori per il disagio.