Home / Appelli / Trapani: Max, cane sopravvissuto salvato dalla Lega del Cane, ha urgente bisogno di aiuto

Trapani: Max, cane sopravvissuto salvato dalla Lega del Cane, ha urgente bisogno di aiuto

“Max, il tenero cagnone salvato dalla Lega del Cane di Castellamare del Golfo rischia la vita ogni giorno. Non abbandoniamolo, adora i bambini e va d’accordo con i suoi simili.

Max non è sempre stato un randagio. Nei primi mesi di vita ha avuto un “padrone” che poi, forse perché stava diventando grande l’ha scaricato per strada. Ma questo bellissimo cagnone di tre anni, dal carattere dolce e ottimista, è riuscito a sopravvivere alla vita vagabonda. Grande amante del mare, tutti i giorni andava a farsi una nuotata e a elemosinare un po’ di cibo dai pescatori che lo avevano preso a benvolere. La sua non era certo un’esistenza agiata ma senza dubbio migliore di quella di tanti altri animali malvisti, affamati, maltrattati che affollano le strade della Sicilia, terra dove il randagismo è purtroppo endemico.

Ma un brutto giorno Max si è ammalato di una forma grave di leishmaniosi, ha iniziato a deperire e soltanto grazie ai volontari della Lega Nazionale per la Difesa del Cane è stato prelevato dalla strada e curato nel migliore dei modi. Ora il tenero Max sta bene, ma in strada non può più vivere, anzi rischia di morire costantemente. Lui è un cane bellissimo, e ha rivelato di possedere un indole fantastica: è affettuoso con le persone anzi, cerca di continuo il loro contatto, ha una vera adorazione per i bambini, va d’accordo con i suoi simili. L’unico neo è che non ama assolutamente i gatti. Anche se sa andare al guinzaglio, l’ideale per lui sarebbe una casa con un piccolo giardino recintato per tenere a bada il suo spirito di girandolone e una famiglia che sia disposta a continuare le terapie essenziali per la sua salute.

Max ha eseguito l’intera profilassi vaccinale, è sterilizzato e naturalmente microchippato, verrà affidato persone idonee, disponibili a controlli pre e post affido e a mantenere i contatti con i volontari nel tempo.”

Comunicato ricevuto dalla Lega Nazionale per la Difesa del Cane.

Nella foto: Max (fonte Lega del Cane).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

Un commento

  1. Più passano gli anni e più gli uomini diventano cattivi con gli animali. Ma dov’è la civiltà a me sembra che stiamo affogando sempre più nell’ignoranza. Impariamo a rispettare gli animali come loro rispettano noi

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: A causa di comportamenti scorretti e illegali di alcuni siti, siamo stati costretti a disabilitare la possibilità di copiare i contenuti del blog. Ci scusiamo con i lettori per il disagio.