Home / Cronaca / Provincia di Savona: soccorso in centro un raro esemplare di aquila minore

Provincia di Savona: soccorso in centro un raro esemplare di aquila minore

Un rarissimo esemplare di aquila minore è stato soccorso negli scorsi giorni in pieno centro città a Millesimo, in provincia di Savona. A intervenire per garantirle la salvezza sono stati i volontari della locale sede dell’ENPA dopo che il rapace era stato avvistato in un cortile residenziale.

Secondo le prime analisi, l’aquila risulterebbe molto magra e forse infestata da una verminosi che l’ha resa così debole da non riuscire più a volare e dunque a nutrirsi.

Spiega ENPA: “Era affamatissima, a giudicare dalla grande quantità di cibo che consuma nel reparto di cura dell’ENPA Savona in cui è ricoverata. È impossibile distinguere se si tratta di un soggetto svernante o in migrazione verso l’Africa, essendo la Liguria sulla rotta seguita da questi volatili, che non amano il mare aperto e costeggiano fino a Gibilterra”.

L’aquila minore è una specie particolarmente protetta perché ridotta sull’orlo dell’estinzione sia dal bracconaggio che dall’urbanizzazione dell’habitat che le è necessario per vivere: in Italia sono presenti solamente 700 esemplari, di cui 500 migranti, localizzati soprattutto in Sicilia.

Non è la prima volta che i volontari di ENPA Savona intervengono per soccorrere aquile minori: due esemplari erano stati portati in salvo nel 2011. Uno di essi era stato ferito a fucilate.

Nella foto: l’aquila minore soccorsa a Millesimo (fonte IVG).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

Un commento

  1. Wonderful!
    Grazie alle persone Volontarie che hanno aiutato il rapace!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: A causa di comportamenti scorretti e illegali di alcuni siti, siamo stati costretti a disabilitare la possibilità di copiare i contenuti del blog. Ci scusiamo con i lettori per il disagio.