Home / Addii / Combattimenti mortali tra dogo e cinghiale. ENPA: “Sospendere il veterinario presente”

Combattimenti mortali tra dogo e cinghiale. ENPA: “Sospendere il veterinario presente”

“Con una lettera della presidente nazionale, Carla Rocchi, alla presidente dell’Ordine dei medici veterinari di Milano, l’Enpa ha chiesto ufficialmente la sospensione di un medico veterinario del Milanese sorpreso dalle telecamere di “Striscia la Notizia” mentre presenzierebbe ad un combattimento tra alcuni cuccioli di dogo argentino e un cinghiale.

Un comportamento, quello tenuto dal professionista, sanzionabile non solo da un punto di vista etico-deontologico ma anche da uno penale, con reati che andrebbero dal maltrattamento di animali ai combattimenti clandestini, fino alla gestione illecita di fauna selvatica. Per questo la Protezione Animali ha attivato il proprio ufficio legale affinché intraprenda tutte le opportune iniziative.

L’Enpa auspica che la magistratura accerti le responsabilità del caso erogando le opportune sanzioni in caso di condanna dell’uomo. «Maltrattamenti, violenze e sevizie ai danni degli animali sono di per sé crimini odiosi e inaccettabili – commenta l’Enpa –. E lo sono ancora di più quanto nel ruolo degli aguzzini si calano proprio coloro i quali dovrebbero invece garantirne il benessere.»”

Comunicato stampa pubblicato da ENPA sul suo sito ufficiale.

Il video può essere visto a questo link.

Foto:

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

4 Commenti

  1. Veterinari?
    Forse 1 su 10 si salva, parlando per esperienza personale, altri veneratori del dio denaro.

    Se questo è un veterinario, allora il mondo è finito.

  2. punire severamente questo individuo e fare più controlli ,perchè come lo sanno i cittadini,a maggior ragione vengono a saperlo anche le forze dell’ordine ,che quindi dovrebbero intervenire subito

  3. Sono stata in Thailandia a trovare mio figlio per più di tre settimane. Ho ripreso la lettura del sito e, come sempre, ci sono quasi solo notizie di maltrattamenti, abbandoni, violazioni di legge verso i nostri amici animali. Questa notizia, purtroppo, conferma la mia opinione e cioè che sono davvero pochi i veterinari che hanno scelto questa professione per amore degli animali , la maggior parte esercita la professione solo a scopo lucrativo e non scrivo altro perchè ciòà che penso sarebbe impubblicabile.

  4. sicuramente non è un professionista ma un delinquente……e come lui chissà quanti…..

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: A causa di comportamenti scorretti e illegali di alcuni siti, siamo stati costretti a disabilitare la possibilità di copiare i contenuti del blog. Ci scusiamo con i lettori per il disagio.