Home / Cronaca / [VIDEO] USA: Bentley, il cane dell’infermiera contagiata, non ha l’Ebola

[VIDEO] USA: Bentley, il cane dell’infermiera contagiata, non ha l’Ebola

 

Il cane Bentley, di proprietà dell’infermiera americana contagiata dall’Ebola durante il lavoro, è risultato negativo al virus. La notizia conforta la famiglia e rattrista perché, inevitabilmente, richiama alla memoria l’inutile e frettolosa uccisione di Excalibur, il cane dell’infermiera spagnola recentemente guarita dall’infezione (ne avevamo parlato qui).

Secondo quanto riportato dal magazine NelCuore, lo spaniel Bentley è risultato completamente libero dall’Ebola e dovrà solamente finire il suo periodo di isolamento, della durata totale di 21 giorni. Poi, molto probabilmente, verrà restituito alla sua famiglia.

Anche la sua proprietaria, Nina Pham, sembra in buone condizioni e si trova ancora ricoverata al National Insitutes of Health Hospital del Maryland.

Foto: Bentley (fonte Mirror).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

3 Commenti

  1. Adogisallheart...andstomatch

    Meno male… Ero preoccupata… Essendoci poi un cavalier king di mezzo ero particolarmente presa dalla notizia (ne possiedo uno)

  2. C’è una disinformazione mostruosa sull’ebola che aumenta la psicosi e la paura, è ovvio che il cane stesse bene.

  3. Quello che è successo al povero Excalibur è l’emblema di quello che è oggi l’Europa,un agglomerato di paesi diversi fra loro sotto il controllo tedesco che è interessato solo ai suoi interessi cioè un modo non molto diverso da quello già visto con il terzo Reich e cioè l’Europa sotto il dominio tedesco solo che con altri mezzi rispetto ad all’ora.Quindi il risultato è che paesi come la Spagna sono paesi che restano arretrati anche se rispettano il 3%.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: A causa di comportamenti scorretti e illegali di alcuni siti, siamo stati costretti a disabilitare la possibilità di copiare i contenuti del blog. Ci scusiamo con i lettori per il disagio.