Home / Cronaca / La Breed Specific Legislation arriva in Venezuela: dal 2015 pitbull “geneticamente pericolosi”

La Breed Specific Legislation arriva in Venezuela: dal 2015 pitbull “geneticamente pericolosi”

La Breed Specific Legislation, anziché sparire perché piaga purulenta indice di ignoranza e pregiudizio, prolifera e arriva fino in Venezuela. La legge che stabilisce, arbitrariamente in verità, che i pitbull e le razze a loro affini (di solito per estetica) siano “geneticamente pericolosi” verrà applicata nel Paese a partite dal primo gennaio 2015.

LaStampa riporta che i pitbull e i loro incroci saranno proibiti su tutto il territorio nazionale e che chi ne possiede uno dovrà tenerlo costantemente recluso. Nel caso in cui i proprietari infrangessero la legge, si potrebbe arrivare alla soppressione dell’animale.

Luis Cardenas, fondatore dell’associazione senza scopo di lucro Fondepits, parla di “fatto vergognoso” e finalizzato a “estinguere la razza” e ovviamente, come qualunque persona dotata di buon senso, ribadisce che nessun cane nasce cattivo e che l’eventuale pericolosità per la società di un esemplare passa sempre attraverso una cattiva gestione da parte del suo proprietario. E anche nei casi di problemi comportamentali apparentemente gravi, spiega, ci può essere una soluzione: “Ho trovato Shorty per strada all’inizio di marzo. Lo avevano incatenato in un terreno abbandonato perché facesse la guardia, ma poi non sono più tornati a riprenderlo. Ringhiava, mordeva, era magro, pieno di parassiti e ferite, è stato un problema anche solo avvicinarlo per mettergli la museruola”.

Di nuovo, qualunque persona di buon senso è in grado di capire che il comportamento del cane non era dato dalla sua razza, ma dallo stato di disagio, paura e sofferenza in cui versava.

La dimostrazione è che Shorty si è, col tempo, ripreso: ha da subito accettato la presenza di altri cani, mentre per un po’ ha continuato a mostrare timore (e, nel suo caso, aggressività da paura) nei confronti degli uomini, quasi certamente a causa di un trauma. Infine ha “perdonato” anche la nostra specie ed è perfettamente educato e competente nel rapporto con tutti.

Il Venezuela sta cercando di opporsi alle nuove disposizioni di legge dispiegando tutte le sue associazioni animaliste, che propongono invece ai legislatori di istruire correttamente i proprietari dei cani sul modo di gestirli e trattarli. Sono disponibili ad accettare che i pitbull sia condotti con museruola e guinzaglio, ma ritengono (giustamente) inaccettabile che siano costretti a trascorrere la loro intera vita chiusi in gabbia.

Che i pitbull rappresentino l’agnello sacrificale dell’ennesimo pregiudizio umano è chiaro da tempo. In particolare, dalla vicenda di Lennox, il meticcio ucciso senza pietà a Belfast, nel 2012, soltanto perché somigliava ad un molosso. Una storia, la sua, che difficilmente si può dimenticare e che la dice lunga su chi sia davvero la specie pericolosa tra quella umana e quella canina.

Foto: archivio.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

2 Commenti

  1. Ogni persona di buonsenso capisce che un cane non nasce “cattivo” ma ci diventa per mano dell’uomo, o per incuria dello stesso.
    Ribadito questo assioma, la vera discriminazione è quella da fare contro i politici, i politicanti, gli amici dei politici e tutta questa merda umana che – tra le altre cattiverie e sfruttamenti verso tutto e tutti – permette pure questi scempi idioti.
    Andate a zappare se non riuscite a fare di meglio.

  2. Una vergogna! La stupidità umana nn ha limiti, come si fa a dire che una razza è geneticamente pericolosa? Pericolosi sono certi umani che fanno d tutta l’erba un fascio, pericolosi gli uomini che usano una scusa per sopperire alla propria inadeguatezze nel saper educare un figlio….figuriamoci un cane! Ma xkè nn sopprimiamo allora una bella percentuale della popolazione?!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: A causa di comportamenti scorretti e illegali di alcuni siti, siamo stati costretti a disabilitare la possibilità di copiare i contenuti del blog. Ci scusiamo con i lettori per il disagio.