Home / Cronaca / Udine: cercò di strangolare il cane della compagna. Condannato a 4 mesi

Udine: cercò di strangolare il cane della compagna. Condannato a 4 mesi

È stato condannato a quattro mesi di reclusione, che quasi certamente non sconterà, un uomo che cercò di strangolare il cane della propria compagna.

La vicenda avvenne due anni fa a Castions di Strada, in provincia di Udine, quando l’uomo dapprima ferì, poi tentò di strozzare con un guinzaglio e infine abbandonò in campagna l’animale.

Il cane vittima della violenza è un meticcio che fu salvato da alcuni testimoni e del quale si sta ancora prendendo cura ENPA.

Sulla vicenda non sono noti altri dettagli.

Foto: archivio.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

3 Commenti

  1. bisogna applicare le leggi e se ci sono le galere piene,questi zozzi bisogna mandarli ai lavori socialmente utili,tipo quello di mandarli nei canili e farli pulire le cacche dei cani stessi

  2. 4 mesi in un Laogai potrebbe andare bene.
    Dovrebbero essere ripristinati pure i Gulag per questi.

  3. Quattro mesi???,fin quando ci saranno queste penucce per questa immondizia non saremo mai un paese europeo!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: A causa di comportamenti scorretti e illegali di alcuni siti, siamo stati costretti a disabilitare la possibilità di copiare i contenuti del blog. Ci scusiamo con i lettori per il disagio.