Home / Addii / Pisa: ladri cercano di rubare in casa. Il cane si oppone, gli spezzano il collo

Pisa: ladri cercano di rubare in casa. Il cane si oppone, gli spezzano il collo

Si chiamava Fanny e aveva un carattere docile ed equilibrato, il cane ridotto in fin di vita e successivamente sottoposto a eutanasia a Perignano, in provincia di Pisa.

Secondo quanto dichiarato dal suo proprietario, un veterinario, la cagna – di razza rottweiler – sarebbe stata massacrata a bastonate da alcuni ladri che avevano probabilmente intenzione di rubare nell’abitazione del professionista.

L’uomo, che ha altri quattro cani, ha trovato Fanny riversa nel giardino e incapace di muoversi: la violenza dei colpi inferti le aveva spezzato la spina dorsale, lasciandole praticamente zero possibilità di recupero.

“Sono convinto che sia stata picchiata”, racconta il veterinario, “qualcosa deve essere successo nel nostro giardino. Aveva un trauma all’osso del collo, che era stato praticamente rotto, che è compatibile con quello di un’aggressione magari compiuta con un bastone”.

“Sono convinto che lei, anche se era buonissima e aveva un carattere tranquillo, abbia cercato di difendere la nostra casa da qualcuno che voleva rubare. Abbiamo trovato la rete di recinzione danneggiata. Forse qualcuno ha provato a entrare e il cane ha reagito. Pesava 50 chili, deve essere stata colpita con qualcosa di pesante e poi lasciata a terra”.

Fanny è stata soppressa. L’episodio è stato denunciato ai Carabinieri.

Nella foto: il cane ucciso (fonte IlTirreno).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

3 Commenti

  1. Mi auguro che li prendano, e che li spacchino di mazzate.
    Nere, ma veramente a creparli.

  2. P.S. Per effrangere usano spranghe di ferro, piedi di porco, insomma, oggetti in ferro pieno! Altro che bastone!

  3. Un atto indegno, immorale, crudele. E comunque non ci si guadagna da vivere rubando! È tempo di re-agire con ogni mezzo contro questi individui, parassiti delle persone oneste e assassini di innocenti (mi riferisco agli animali, ma anche alle persone anziane, ho i miei motivi). A lavorare, caxxo! Andate a lavorare!!! Non sappiamo la nazionalità di questi criminali, ma potrebbero benissimo essere italiani. E non mi si venga a raccontare la balla del lavoro che non si trova! Non vogliono trovarlo, altro che non si trova! A chi vengono delegati i lavori più umili e pesanti? Esamino di coscienza, o italiani…

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: A causa di comportamenti scorretti e illegali di alcuni siti, siamo stati costretti a disabilitare la possibilità di copiare i contenuti del blog. Ci scusiamo con i lettori per il disagio.