Home / Addii / Viterbo: a fuoco una cantina piena di cani. Otto muoiono bruciati

Viterbo: a fuoco una cantina piena di cani. Otto muoiono bruciati

Almeno otto cani sono morti tra le fiamme divampate in una cantina in centro a Viterbo. Secondo quanto riportato da Tusciaweb, all’interno della struttura sarebbero stati ospitati circa quindici o venti cani.

La cantina era stata ricavata da una sorta di grotta di proprietà provata ma collocata su un terreno del Comune e spesso occupata abusivamente da una coppia di tedeschi sui sessant’anni, che lì viveva in condizioni di estremo degrado assieme ai cani. Tutti gli animali, vivi e morti, risultano microchippati ma non vaccinati.

Non è chiaro da cosa sia stato provocato l’incendio, ma sul posto è stato necessario l’intervento di tre mezzi dei Vigili del Fuoco.

Purtroppo, nonostante gli sforzi dei soccorritori, otto dei cani detenuti della struttura risultavano già morti perché avvolti dal fumo o dalle fiamme.

I cani sopravvissuti verranno quasi certamente presi in carico dalla ASL che cercherà di trovare loro una sistemazione più adeguata.

Foto: archivio.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

3 Commenti

  1. Che tristezza…

  2. Alè! Purtroppo il degrado regna sovrano e nessuno, tanto per cambiare, si è dato una mossa e per gli umani e per gli animali! Con le tristissime conseguenze del caso, ovviamente……..

  3. Povere stelle… 🙁 !!!
    Perché rinchiusi all’interno di una grotta? Perché?

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: A causa di comportamenti scorretti e illegali di alcuni siti, siamo stati costretti a disabilitare la possibilità di copiare i contenuti del blog. Ci scusiamo con i lettori per il disagio.