Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / [VIDEO] Johanna e l’inferno rumeno. Che sia riuscita a sopravvivere è un miracolo

[VIDEO] Johanna e l’inferno rumeno. Che sia riuscita a sopravvivere è un miracolo

Si chiama Johanna ed è, miracolosamente, viva. Come sia riuscita a sopravvivere ad uno dei più crudeli casi di maltrattamento animale è, in un certo senso, un mistero. Quello che è evidente è che se non fosse stato per alcuni coraggiosi attivisti, Johanna oggi non sarebbe qui.

La sua storia arriva dalla Romania, ed è così terribile che persino scriverne non è facile.

Secondo la pagina dell’associazione Occupy for Animals, Johanna è stata ritrovata alcuni mesi fa ormai in fin di vita, per strada. Qualcuno che non verrà mai identificato le aveva fatto a pezzi la mascella, spaccato tutti i denti, e infine le aveva infilato con forza rami e terriccio in bocca e nell’ano.

A intervenire per lei era stata la dottoressa Cornelia Stanescu dell’associazione HULDA e Johanna era stata trasportata d’urgenza presso la clinica veterinaria One Vet di Bucarest. Successivamente, per lei era cominciata una catena di solidarietà messa in piedi dalla Norton Animal Rescue Foundation.

Ovviamente il cane ha avuto bisogno di diversi interventi chirurgici finalizzati a rimettere insieme quello che restava del suo muso devastato e oggi, sebbene abbia un aspetto diverso, è in grado di mangiare e bere senza problemi.

Una volta che avrà finito la sua riabilitazione, l’aspetta la sua nuova famiglia in Austria.

Come molto spesso accade in casi di grave maltrattamento come questo, Johanna è rimasta docile e fiduciosa con l’essere umano – come potrete vedere dal video in chiusura di articolo.

L’intero album fotografico di Johanna, dal ritrovamento ad oggi, è visibile a questo link – ma vi avvisiamo che le prime immagini sono piuttosto impressionanti, tanto che abbiamo deciso di pubblicarne una versione censurata in apertura di articolo.

Foto: Johanna al ritrovamento (fonte HULDA su Facebook).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

10 Commenti

  1. hai ragione johnny, è stata soprattutto umiliata. che schifo.

  2. Ho visto l’album fotografico della cagnolina umiliata e massacrata senza pietà.
    Il mio reale e sincero pensiero lo tengo per me.

    Mi fa piacere e mi rinfranca onestamente che ci siano persone brave che aiutano questi animali che senza ragione vengono letteralmente macellati.

    Ho visto che la cagnolina si è ripresa molto bene rispetto alle crudeltà inferte, mi auguro che per lei ci sia un ottimo futuro ora.
    Forza Jo!

  3. Anch’io non commento perchè se scrivessi ciò che sento sarebbe impubblicabile. Auguri e coccole a Ioanna e grazie davvero a chi l’ha salvata e alla famiglia adottiva.

  4. Senza parole…davvero……

  5. lo dico con moderazione a quel bastardo/bastardi che hanno fatto questo scempio,ma la vostra crudeltà ricordatevelo si ritorcerà contro di voi perchè non siete dei malati mentali ma siete come ho già detto dei bastardi e basta

  6. P.S. Grazie agli umani (veramente umani) che l’hanno salvata e curata. E grazie a chi si prenderà cura di lei per il resto della sua preziosa vita <3

  7. Bellissima e gentile creatura, chi ti ha procurato tanto male marcirà lentamente. Puoi starne certa.

  8. Salve dire che sono felice per la bellissima Jo e’ poco e spero che la nuova famiglia in Austria sappia che avranno un cane speciale
    Spero anche usando toni moderati come richiesto , che il malato mentale perché solo questo può essere un giorno o l’altro faccia i conti con chi di dovere e se mai lo trovassi io gli riserverei senza remora alcuna il trattamento inflitto alla cagnolina ma con carico da 90.
    Scusate la durezza ma ritengo che una persona simile non possa essere definito ” umano ” e dovrebbe essere internato in una struttura dalla quale non possa mai più uscire .

  9. buona fortuna piccolina…..e non commento altro proprio per rispetto alla cucciolina

  10. per fortuna che esistono persone come quelle che hanno salvato questa cagnolina per quella *****! che gli ha fatto questo niente da dire solo gli auguro lo stesso trattamento al più presto

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com