Home / Addii / Varese: avvelena i cani dei condomini perché abbaiano. Denunciata 50enne

Varese: avvelena i cani dei condomini perché abbaiano. Denunciata 50enne

Una donna di 50 anni di Varese è stata denunciata a piede libero per avere avvelenato alcuni cani che, a suo dire, la disturbavano con il loro abbaiare.

Ha quindi, in diverse occasioni, somministrato agli animali diverse polpette farcite con un letale veleno per topi: i cani sono tutti morti tranne uno.

A investigare sulla vicenda sono stati i Carabinieri, che hanno scoperto l’identità dell’aguzzina tramite le riprese effettuate da alcune telecamere di videsorveglianza installate nella zona. In particolare, le immagini mostravano la donna che lanciava alcune polpette all’indirizzo dell’unico cane sopravvissuto al precedente attacco e ancora convalescente.

La cinquantenne, messa alle strette, si è giustificata dicendo che non voleva uccidere gli animali ma soltanto metterli a tacere per qualche ora. Risulta comunque incredibile pensare che si possa essere realmente convinti che un topicida non si riveli fatale, specie se somministrato in più riprese e in abbondanti quantità.

All’interno del recinto dei cani sono stati ritrovati i resti di alcuni bocconi: una volta analizzati, sono stati ritenuti compatibili con le polpette utilizzate per uccidere altri animali della zona.

La responsabile abita nello stesso condominio di tutti i proprietari dei cani uccisi.

Foto: archivio.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

4 Commenti

  1. La vera bestia infame e miserabile.

    Che cosa le faranno?
    Le daranno sicuramente un premio visto dove viviamo.

  2. nulla cara Rosanna nulla,come sempre…….io però come proprietaria di cani e da donna a donna…….cinque dita chiuse, così in amicizia le darei volentieri………

  3. E adesso cosa faranno a questa serial-killer???????

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: A causa di comportamenti scorretti e illegali di alcuni siti, siamo stati costretti a disabilitare la possibilità di copiare i contenuti del blog. Ci scusiamo con i lettori per il disagio.