Home / Cronaca / Encierro fatale in Portogallo: due morti incornati durante la corsa dei tori

Encierro fatale in Portogallo: due morti incornati durante la corsa dei tori

È finora di due vittime il bilancio dell’annuale corsa dei tori di Moita, una piccola città a sud di Lisbona, in Portogallo. Due uomini, rispettivamente di 46 e 27 anni, sono stati incornati e uccisi dai tori costretti ad accalcarsi nelle strette vie cittadine, nell’ennesimo encierro che permette la “sfida” (?) tra uomo e animale.

Nonostante quanto accaduto, le autorità del posto hanno segnalato che l’encierro continuerà: ad esso, come sempre, stanno partecipando migliaia di persone col gusto del brivido ma soprattutto dell’orrido e del crudele.

Vale la pena precisare che i tori da encierro non vanno incontro a una fine felice: la corsa dei tori rappresenta solamente lo spettacolo di apertura della corrida, e tutti gli animali coinvolti vengono finiti dai matador una volta entrati nell’arena.

Foto: archivio.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

3 Commenti

  1. Selezione naturale, shit happens when you party naked si dice no?
    – 2 è statistica degli eventi…

  2. l’encierro continuerà?benissimo se ogni volta due c….ni si tolgono dal mezzo almeno la morte del toro non sarà inutile…..

  3. tolto l’encierro, tolti i morti…mica male no?
    Ah vero…rimangono da soddisfare quei poveracci che non sanno fare altro nella vita…se non andare a divertirsi con la morte altrui. Poi i malati di mente saremmo noi animalisti?! bah…

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: A causa di comportamenti scorretti e illegali di alcuni siti, siamo stati costretti a disabilitare la possibilità di copiare i contenuti del blog. Ci scusiamo con i lettori per il disagio.