Home / Addii / Mantova: con la mucca sofferente, sdraiata nel tir. Multato autotrasportatore

Mantova: con la mucca sofferente, sdraiata nel tir. Multato autotrasportatore

Rischia una sanzione fino a seimila euro l’autotrasportatore fermato a Mantova dalla Polizia Stradale con un bovino a terra nel retro del camion. L’uomo aveva caricato con grande fatica l’animale – che non riusciva in alcun modo ad alzarsi da solo – nel camion per trasportarlo a Lodi, dove sarebbe stato macellato nonostante le sue condizioni.

Le norme relative al benessere degli animali cosiddetti da reddito, seppur all’acqua di rose, vietano categoricamente che un animale incapace di stare in piedi venga caricato a forza sui camion della morte: per gli esemplari così ridotti, la macellazione avviene direttamente all’interno dell’allevamento (sic).

Il bovino sofferente trovato nel tir dell’autotrasportatore multato è stato, naturalmente, dirottato al mattatoio più vicino, e qui ucciso e smembrato.

Secondo quanto riportato da La Gazzetta di Mantova, in un solo anno si procede – solamente nella provincia – ad oltre duemila sanzioni per maltrattamenti di questo genere. L’ennesima conferma che la brutalità nei confronti degli animali da reddito non è l’eccezione, ma la regola, ovunque.

Foto: archivio.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

5 Commenti

  1. Grazie Massimo per i tuoi complimenti, apprezzatissimi. Siamo onorati.

  2. Pochi troppo pochi gli euro di multa (che poi magari non verrà nemmeno comminata) per me gli allevatori e i trasportatori sono solo degli assassini nel cui cuore alberga solo il profitto.

  3. Mi volevo complimentare con il sito per il lavoro che fanno senza sottovalutare nemmeno il più piccolo degli animali e con un modo di commentare preciso ed opportuno.Questo che avviene a danno di questi animali da reddito è lo specchio di un paese che non è civile e che è ben lontano dall’acquisire quella cittadinanza degna di un vero paese moderno.Ora dopo le illusioni (per chi ci ha creduto) degli anni passati, ci tocca affrontare la dura realtà io solo spero di non sentire più la frase”Noi siamo l’Italia” onestamente mi da fastidio perchè è una scemenza.

  4. A parte i divieti violati e a parte il fatto che la tristissima locuzione animale “da reddito”, fa male (come se un animale fosse considerato alla stregua di qualcosa di inanimato e non senziente, da poterci lucrare sopra senza che quel qualcosa grondi sangue…), io non capisco la “legge del più prepotente”. Non capisco perché coloro che sono più indifesi (e probabilmente più sensibili), debbano soffrire tanto… per poi morire. La sofferenza fa parte della vita, è inevitabile. Ma perché TANTA sofferenza in una sola vita? Perché tanto accanimento? Perché? Se fossi al posto di quell’animale cosa potrei chiedere per me? Probabilmente niente, non chiederei niente. Darei per scontato il mio diritto di vivere il più possibile in pace.
    Un bacio e un abbraccio a voi, amici tutti quanti.

  5. A parte i divieti violati e a parte il fatto che la tristissima locuzione animale “da reddito”, (come se un animale fosse considerato alla stregua di qualcosa di inanimato e non senziente, da poterci lucrare sopra senza che quel qualcosa grondi sangue…), io non capisco la “legge del più prepotente”. Non capisco perché coloro che sono più indifesi (e probabilmente più sensibili), debbano soffrire tanto… per poi morire.
    La sofferenza fa parte della vita, è inevitabile. Ma perché TANTA sofferenza in una sola vita? Perché tanto accanimento? Perché? Se fossi al posto di quell’animale cosa potrei chiedere per me? Probabilmente niente, non chiederei niente. Darei per scontato il mio diritto di vivere il più possibile in pace.

    Un bacio e un abbraccio a voi, amici tutti quanti.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: A causa di comportamenti scorretti e illegali di alcuni siti, siamo stati costretti a disabilitare la possibilità di copiare i contenuti del blog. Ci scusiamo con i lettori per il disagio.