Home / Cronaca / Hoarding a Napoli: chiusa in casa con 65 gatti e 18 cani. Denunciata 61enne

Hoarding a Napoli: chiusa in casa con 65 gatti e 18 cani. Denunciata 61enne

Una donna di 61 anni residente a Napoli, nel rione Scampia, è stata denunciata dopo che all’interno del suo appartamento sono stati trovati 65 gatti e 18 cani. I cani, in particolare, risultavano legati ai mobili dell’abitazione con alcune corde.

Le forze dell’ordine sono intervenute a seguito della segnalazione di alcuni vicini di casa, che lamentavamo infiltrazioni dall’appartamento posto al quinto piano di un palazzo.

All’interno dell’abitazione sono quindi entrati alcuni agenti di polizia e i Vigili del Fuoco, trovandosi di fronte a uno spettacolo orribile: diciotto i cani legati ai mobili con corde lunghe una ventina di centimetri e quasi settanta i gatti che circolavano per la casa, ridotta ad un ammasso di feci e sporcizia. Inutile precisare che tutti gli animali detenuti nell’abitazione si presentavano in condizioni di salute assai precarie e che l’appartamento era invaso da un fetore insopportabile.

È stato quindi necessario fare intervenire il personale veterinario dell’ASL, che ha confermato le pessime condizioni degli animali, vittime di maltrattamenti. Sono stati affidati a due aziende della provincia di Caserta.

Le infiltrazioni d’acqua lamentate dai vicini di casa erano, peraltro, causate dalle secchiate d’acqua che la 61enne gettava sugli escrementi.

La donna è in stato di libertà, ma dovrà rispondere del reato di maltrattamento di animali. Quanto scoperto dalle forze dell’ordine rientra certamente nella casistica dell’animal hoarding, una vera e propria patologia che porta il malato ad accumulare gli animali come se fossero oggetti, giungendo a condizioni di tale sovraffollamento per le quali è impossibile garantire anche il minimo stato di benessere alle bestiole.

Foto: uno dei cani legati ai mobili (fonte CataniaVera).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

Un commento

  1. spero che la rinchiudano al più presto

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: A causa di comportamenti scorretti e illegali di alcuni siti, siamo stati costretti a disabilitare la possibilità di copiare i contenuti del blog. Ci scusiamo con i lettori per il disagio.