Home / Cronaca / Perugia, il mistero dell’uccisione del cane Ares: le indagini sono state secretate

Perugia, il mistero dell’uccisione del cane Ares: le indagini sono state secretate

Alcune settimane fa, l’amstaff Ares venne trovato morto: era stato seviziato e infine attaccato per il collo a un albero, lungo una pendenza, fino a strangolarsi. Il suo proprietario aveva riferito che il cane gli era stato rubato qualche giorno prima, sotto minaccia di coltello.

Il fatto, avvenuto a Perugia, aveva destato scalpore e indignazione e anche noi gli avevamo dedicato diversi articoli, che trovate raggruppati qui.

Gli ultimi aggiornamenti sulla vicenda rivelano ora che le indagini per risalire agli assassini o all’assassino di Ares e alle motivazioni che hanno portato all’uccisione del cane sono state secretate dal magistrato che si occupa dell’inchiesta.

Secondo quanto riferito da PerugiaToday, i proprietari di Ares (padre e figlio) sono stati convocati due volte in Questura per raccontare la loro versione dei fatti.

Le investigazioni dovrebbero quindi continuare ma completamente sotto silenzio, e non è chiaro quali ipotesi siano state scartate dagli inquirenti e quali, invece, rimangano aperte.

La speranza è che le forze dell’ordine possano arrivare quanto prima ad una soluzione di un caso che, in breve tempo, si è trasformato in un vero e proprio mistero.

Nella foto: Ares (archivio).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

2 Commenti

  1. E’ vero Rosanna, purtroppo è proprio così.
    Certo che arrivare a secretare le indagini per una questione simile lascia pensare a qualcosa di grosso dietro.
    Agghiacciante.

  2. In questa strana faccenda, l’unica cosa certa è che il povero Ares è morto…..purtroppo…..

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: A causa di comportamenti scorretti e illegali di alcuni siti, siamo stati costretti a disabilitare la possibilità di copiare i contenuti del blog. Ci scusiamo con i lettori per il disagio.