Home / Cronaca / Parma, a caccia di gatti e volpi, di notte: “Mangiano le mie prede”. Denunciato

Parma, a caccia di gatti e volpi, di notte: “Mangiano le mie prede”. Denunciato

Un uomo è stato denunciato in provincia di Parma perché colto in flagranza di reato mentre cacciava di frodo. Aveva anche ucciso un gatto con una carabina.

Il bracconiere è stato notato qualche notte fa mentre illuminava con i fari dell’auto un prato nei pressi di Terenzo: il suo obiettivo era quello di individuare fauna selvatica, in particolare animali “competitori” sulle prede come volpi e felini. Fermato dalla Polizia Provinciale dopo aver tentato la fuga a bordo della vettura, ha dichiarato di avere ucciso un gatto a colpi di carabina per sbarazzarsi di un predatore concorrente. Il corpo dell’animale è stato rintracciato e recuperato dalle forze dell’ordine.

Il cacciatore di frodo è stato segnalato all’Autorità Giudiziaria perché accusato di attività in violazione alla normativa penale in un giorno di silenzio venatorio e per uccisione di animale domestico. All’interno della sua automobile è stata ritrovata una carabina a canna rigata, munita di ottica di precisione e dispositivo di illuminazione del bersaglio, di calibro vietato per l’esercizio venatorio e ancora contenente il bossolo di una cartuccia esplosa. L’arma è stata sequestrata.

Foto: archivio.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

2 Commenti

  1. Non sono pazzi, sono infami e vigliacchi.
    Questo già starà a caccia di nuovo…

  2. TROPPI PAZZI ARMATI IN GIRO……BASTA ,NON NE POSSIAMO PIU’,PIU’ SONO RITARDATI E PIU’ SONO ARMATI……VERGOGNA

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: A causa di comportamenti scorretti e illegali di alcuni siti, siamo stati costretti a disabilitare la possibilità di copiare i contenuti del blog. Ci scusiamo con i lettori per il disagio.