Home / Appelli / Viterbo: 17 cani denutriti tutti nello stesso box. Il padrone è deceduto

Viterbo: 17 cani denutriti tutti nello stesso box. Il padrone è deceduto

Diciassette cani di proprietà di un uomo deceduto di recente sono stati trovati in condizioni a dir poco pietose nelle campagne del viterbese. Gli animali, in stato di assoluto degrado e abbandono, pieni di pulci, malati, denutriti e magri come chiodi, erano rinchiusi tutti insieme all’interno dello stesso box. Nessuno, dopo la morte del proprietario, si era più preoccupato di loro.

A intervenire sono stati alcuni volontari della zona non appena venuti a conoscenza della vicenda, ma di certo non avevano idea della situazione infernale cui si sarebbero trovati di fronte: “Pensavamo di aver visto ogni bruttura ma non si è mai pronti abbastanza a guardare un indifeso innocente che ha i segni dell’inferno negli occhi”.

“Siamo rimasti davvero senza parole: diciassette cani, tra cui molti denutriti, ammassati, feriti, sporchi, pieni di pulci, impauriti. Tutti rinchiusi in un unico gabbiotto. Tra loro ci sono alcune femmine in calore martirizzate di continuo. Alcuni sono in condizioni discrete anche se timidi, altri talmente impauriti da non lasciarsi neppure avvicinare, tre sono casi davvero disperati e hanno bisogno di cure immediate”.

I volontari de La Voce del Cane cercano ora aiuto da parte di tutta la cittadinanza per poter affrontare le spese del ricovero e delle cure dei cani, e si augurano che anche altre associazioni vogliano contribuire prendendo in carico almeno qualcuno degli animali.

Per ogni aggiornamento, si può contattare direttamente l’associazione attraverso il loro sito ufficiale, qui.

Nella foto: uno dei cani recuperati (fonte Quotidiano).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

2 Commenti

  1. Fatemi indovinare…cani da caccia.

    Ma come si fa a fare una colsa del genere?
    A cosa servono 17 cani in un box?

  2. santa madonna

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: A causa di comportamenti scorretti e illegali di alcuni siti, siamo stati costretti a disabilitare la possibilità di copiare i contenuti del blog. Ci scusiamo con i lettori per il disagio.