Home / Cronaca / Genova: elettrifica il recinto per uccidere gli animali, rischiano anche i passanti. Denunciata

Genova: elettrifica il recinto per uccidere gli animali, rischiano anche i passanti. Denunciata

Una casalinga “bracconiera” è stata denunciata ad Arenzano, in provincia di Genova, per avere elettrificato il recinto di casa con la corrente a 220v. La donna, una 64enne di Prà, aveva creato una vera e propria trappola domestica nel tentativo di catturare qualunque animale fosse entrato in contatto con il recinto: uccelli, lepri, tassi, cinghiali che finivano tutti morti fulminati.

Secondo la Guardia Forestale di Arenzano, che l’ha denunciata e segnalata alla Procura, la donna aveva creato un vero e proprio “marchingegno pericolosissimo in grado di uccidere piccoli animali e di stordire quelli più grossi. La scossa sarebbe potuta essere letale per un bambino ed era pericolosa per passanti o escursionisti”.

Foto: archivio.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

4 Commenti

  1. Allora grazie ai forestali per il lavoro svolto e grazie a voi per l’informazione!

  2. sì, ci hanno messo ore i forestali, ma l’hanno rimossa per fortuna. 🙂

  3. Ma certa GGGente sta fuori come un balcone!!!
    Che matta! Matta, matta, matta!

  4. Se ammazza un cinghiale…figuriamoci un bambino!
    Incredibile questa gentaglia, ma poi è stata rimossa questa trappola fatale vero?

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: A causa di comportamenti scorretti e illegali di alcuni siti, siamo stati costretti a disabilitare la possibilità di copiare i contenuti del blog. Ci scusiamo con i lettori per il disagio.