Home / Cronaca / Ben fatto Sudafrica: bracconiere di rinoceronti condannato a 77 anni di carcere

Ben fatto Sudafrica: bracconiere di rinoceronti condannato a 77 anni di carcere

Il Sudafrica colpisce i bracconieri di specie in via di estinzione e lo fa con giustificata durezza: sono 77 gli anni di carcere comminati ad un uomo che, qualche anno fa, uccise tre rinoceronti.

L’uomo era stato fermato all’interno del Parco Nazionale di Kruger e arrestato, e la sua condanna è stata emessa negli scorsi giorni nella città di Nelspruit, secondo quanto pubblicato da Geapress.

Entusiasti sia gli attivisti che l’autorità sudafricana dei parchi nazionali, che ritiene che applicare una pena tanto dura rappresenti una vera e propria vittoria nella protezione dell’ormai delicatissimo equilibrio di alcune specie, costantemente sottoposte alle aggressioni dei cacciatori di frodo.

Foto: archivio.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

3 Commenti

  1. Benissimo,…oggi in tv vedevo un documentario sulla pesca dei tonni e diceva che sono sull’orlo dell’estinzione a causa della pesca illegale,quello è un altro argomento importante da approfondire,scusate l’ot.

  2. Si veramente una pena piuttosto adeguata!

  3. Entusiasta anch’io. Pene esemplari come questa possano disincentivare altri fetenti vigliacchi come costui.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: A causa di comportamenti scorretti e illegali di alcuni siti, siamo stati costretti a disabilitare la possibilità di copiare i contenuti del blog. Ci scusiamo con i lettori per il disagio.