Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Addii / Tragedia Malaysian Airlines: anche animali a bordo dello sfortunato volo

Tragedia Malaysian Airlines: anche animali a bordo dello sfortunato volo

La tragedia immane del volo 17 della Malaysian Airlines, precitato in Ucraina nei giorni scorsi, non ha colpito solamente quasi 300 famiglie. Oltre ai passeggeri e ai membri dell’equipaggio, a bordo dell’aeromobile erano presenti almeno due cani e un numero precisato di volatili domestici.

Lo ha riportato, in un articolo, il quotidiano Examiner. Gli animali erano stati tutti imbarcati vivi al momento del check-in. Alcuni dei volatili erano diretti a Kuala Lumpur, mentre altri sarebbero stati prelevati a Dhaka, in Bangladesh. Anche uno dei cani era destinato ad atterrare a Kuala Lumpur, mentre l’altro doveva procedere fino a Manila, nelle Filippine. Tutti erano domestici e padronali.

L’aereo MH017 ospitava 283 passeggeri, inclusi svariati bambini, e 15 membri dell’equipaggio quando è precipitato. Era partito da Amsterdam e sarebbe dovuto atterrare a Kuala Lumpur, in Malesia.

Al momento attuale tutti i resti sono ancora in fase di riconoscimento e restituzione.

Foto: archivio.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

3 Commenti

  1. A me questa storia mi ricorda la storia di Ustica,è impossibile abbattere un aereo a 10000 metri di quota senza che il segnale radar del missile non viene intercettato dagli aerei Awax americani che stanno lì,quindi ci stà chi sà.

  2. Si, una cosa inutile e senza senso.
    Siano maledetti in eterno coloro che compiono questi orrori, che gli si possano ritorcere contro!

  3. Un pensiero per tutte le vittime innocenti dell’ennesima inutile assurda guerra…

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com