Home / Addii / Agrigento, follia assassina: almeno 6 randagi picchiati e avvelenati in una notte

Agrigento, follia assassina: almeno 6 randagi picchiati e avvelenati in una notte

Sarebbero almeno sei i cani randagi trovati morti a Naro, in provincia di Agrigento, nella mattinata di domenica scorsa.

Secondo quanto riportato in una breve nota pubblicata da CanicattìWeb, gli animali sarebbero stati avvelenati a morte e, contestualmente, anche picchiati con violenza da ignoti.

I loro corpi sono stati ritrovati in varie zone della città.

L’amministrazione comunale, interrogata sull’accaduto, ha preferito non sbilanciarsi.

Sulla vicenda, almeno nel momento in cui scriviamo questo articolo, non sono noti altri dettagli.

Nella foto: uno degli animali trovati uccisi (fonte CanicattìWeb).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

7 Commenti

  1. ma che cazzo gliene frega alle autorità ma daiiii dei cani in meno in giro x strada nn gliene frega un emerito cazzo a quella gentaglia da schifo mi viene il vomito….

  2. Intanto lasciatemi dire che l’amministrazione locale non si sbilancia perchè non gliene frega un c…o di queste creature. Al Sud non conosco amministrazione che si faccia carico dei randagi anzi spesso ostacola i Volontari (e ce ne sono per fortuna) che si fanno in quattro per aiutare questi animali.

  3. Già, uno scarno comunicato su Canicattì news, come se fosse una notizia da niente, di pochissima importanza……. Avrebbero dovuto metterla in prima pagina a caratteri cubitali, invece, per far conoscere a tutti come e quanto si può essere assassini! Vergogna e stravergogna!!!!!! E le cosiddette autorità (sic!) sindaci incapaci, amministratori incompetenti cosa faranno di fronte a questi abominii? Staremo a vedere, ma ce lo possiamo immaginare…….purtroppo!

  4. L’amministrazione – sempre se così può chiamarsi – segue un cliché oramai trito.
    Semplicemente se ne frega.

    Io penso che qualcuno debba iniziare a muoversi per la promulgazione di una legge a tutela degli animali.
    Attualmente NON C’E’ NULLA!

    Trovate i colpevoli e fateli pagare, tutto questo è un abominio intollerabile!

  5. Vermi schifosi, che possiate marcire in vita e quando sarete morti tra atroci sofferenze!

  6. Lurida feccia umana, confido nell’effetto boomerang del male fatto.
    Vi torni indietro, questo male, vi sbatta in faccia, facendovi crepare lentamente ed atrocemente, esattamente come avete fatto crepare queste innocenti creature.
    Accadrà. Siatene CERTI.

  7. l’amministrazione non può pronunciarsi,qualsiasi cosa possa dire è conferma del suo fallimento,non c’è da dire ma MOLTO DA FARE……e basta dar la colpa alle amministrazioni siamo noi cittadini che in gruppo dobbiamo far cambiare le cose e mettere le amministrazioni davanti ai loro fallimenti…….gente dobbiamo tutti nel nostro piccolo AGIRE…..

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: A causa di comportamenti scorretti e illegali di alcuni siti, siamo stati costretti a disabilitare la possibilità di copiare i contenuti del blog. Ci scusiamo con i lettori per il disagio.