Home / Addii / Palermo: il gatto in fin di vita nella cassetta di frutta, nell’indifferenza generale

Palermo: il gatto in fin di vita nella cassetta di frutta, nell’indifferenza generale

L’associazione LIDA Palermo pubblica sulla sua pagina Facebook le strazianti immagini del micio abbandonato nella cittadina siciliana ormai morente e deceduto nell’indifferenza pressoché generale dei passanti.

LIDA spiega che l’animale è stato trovato purtroppo senza vita riposto dentro una cassetta di frutta, coperto da un telo e con accanto un sacco che conteneva croccantini. Vicino alla cassetta, anche una ciotola d’acqua. È plausibile che chiunque l’abbia lasciato per la strada in quelle condizioni sperasse che qualcuno, notandolo, se ne prendesse cura: invece, purtroppo, il felino è deceduto senza la minima assistenza.

L’associazione chiede a chiunque abbia visto qualcosa mettersi immediatamente in contatto con i volontari, in modo che un gesto di crudele indifferenza come questo non rimanga impunito. Se volete contattare LIDA Palermo, potete farlo attraverso il suo profilo Facebook, a questo link.

Nella foto: il micio ormai morto (fonte LIDA Palermo su Facebook).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

5 Commenti

  1. Ma non è che ce lo hanno messo morente?
    Un gatto non sta fermo lì…

    Chiamare un’associazione?
    Un veterinario?

    Che schifo di gente esiste?

  2. Perdonatemi. Non avevo capito che il foulard era stato adagiato prima della sua morte… :'(

  3. No!!! No no no!!!
    Benedetta quella ragazza che ha adagiato il suo foulard su quel corpicino… Questo gesto di rispetto ed affetto per questa creatura è la sola cosa che mi conforta.

  4. Schifo schifo schifo!!!

  5. VERGOGNA, VERGOGNA, V E R G O G N A……………………
    RICORDATI ! GLI ANIMALI TI RISPETTANO X TUTTA LA VITA, E TU?

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: A causa di comportamenti scorretti e illegali di alcuni siti, siamo stati costretti a disabilitare la possibilità di copiare i contenuti del blog. Ci scusiamo con i lettori per il disagio.