Home / Addii / Sorrento: investe il cane davanti al proprietario e poi scappa senza prestare soccorso

Sorrento: investe il cane davanti al proprietario e poi scappa senza prestare soccorso

È rimasto ucciso il cane travolto da un’autovettura di fronte agli occhi del suo proprietario, che ne aveva perso il controllo un istante.

La vicenda è avvenuta negli scorsi giorni a Sorrento, nel primo pomeriggio.

L’uomo si trovava in via degli Aranci, a passeggio con il proprio cane, quando l’animale è corso verso la carreggiata e qui è stato investito da un veicolo che, peraltro, procedeva ad alta velocità.

Il conducente, che secondo diversi testimoni sarebbe un tassista, non ha neppure decelerato e anzi si è allontanato in tutta fretta senza fermarsi e prestare soccorso, come invece prevedono le nuove norme del Codice della Strada. L’uomo si è quindi macchiato del reato di omissione di soccorso, che riguarda sia le vittime umane che animali degli incidenti della strada.

Il cane, purtroppo, non è sopravvissuto all’impatto.

Foto: archivio.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

3 Commenti

  1. Dovrebbero davvero istituire il reato di omicidio stradale e riformulare la lex riguardo le vittime animali inasprendo (o meglio garantendo) le pene detentive ed elevando a centinaia di milaeuro le sanzioni, ecc…ma tanto non lo faranno, nè per le persone, tantomeno per gli animali.

    Una cosa però vorrei dirla, purtroppo gli animali senza guinzaglio in certi luoghi non possono stare.

    Magari trova un muro di cemento armato Mari, perchè un palo è troppo leggero e questo genere di gentaglia passerebbe anche sopra un bambino!

  2. Nella mia zona ogni giorno vedo animali morti investiti cani,gatti,piccioni,ricci,ecc.Sarebbe proprio ora che vengano puniti severamente questi gran criminali BASTA SANGUE SULLE STRADE

  3. Speroche trovi un palo sulla sua strada…

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: A causa di comportamenti scorretti e illegali di alcuni siti, siamo stati costretti a disabilitare la possibilità di copiare i contenuti del blog. Ci scusiamo con i lettori per il disagio.