Home / Addii / Catania: catturano un cucciolo di squalo e ne filmano l’agonia a riva. Per ridere

Catania: catturano un cucciolo di squalo e ne filmano l’agonia a riva. Per ridere

È finita con una denuncia la vicenda del cucciolo di squalo catturato a Mascali, in provincia di Catania, da un uomo e da suo figlio, che l’hanno poi volontariamente lasciato morire.

Il fatto è diventato di dominio pubblico quando il ragazzo, “orgoglioso” dell’azione compiuta dal genitore, ha pubblicato su Facebook foto e video dell’animale agonizzante a pochi metri dalla riva. Il materiale, però, è arrivato agli occhi di ENPA che ha subito provveduto a denunciare tutto alla magistratura.

Padre e figlio si erano divertiti a togliere dall’acqua un cucciolo appena nato di verdesca, altrimenti detto squalo azzurro: una specie diffusa nei nostri mari e praticamente innocua per l’uomo. Totalmente indifeso era il piccolo di verdesca lasciato agonizzare, lungo solo una cinquantina di centimetri e del tutto incapace di difendersi.

Nel video pubblicato sul social network, nel divertimento generale si assiste alla lunga e lenta agonia dell’animale – fino all’inevitabile morte per asfissia.

Commenta il responsabile delle Guardie Zoofile ENPA di Catania, Cataldo Paradiso: “Ancora nel 2014 e nonostante le leggi che ne fanno divieto, si deve assistere a spettacoli macabri dove gli animali vengono uccisi e sottoposti a inutili e crudeli sofferenze”.

Nel frattempo, le immagini e il video sono stati rimossi da Facebook. Le generalità dei responsabili dell’ennesima morte senza senso di un animale non sono state rese note.

Foto: un piccolo di squalo (fonte Hillary su Flickr).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

10 Commenti

  1. BARBARI. Indegni di essere chiamati umani. Pagherete.

  2. Tiziana Stanzani

    Gli metterei la testa nella tazza e tirerei l’acqua mentre li prendo a pedate nel c..o. Poi gli faccio vedere il filmato

  3. Vi ricordate il romanzo : I Miserabili?,…è ancora attuale!

  4. Da un genitore ignorante ovvio un figlio ignorante !! Vergogna !! Grazie Enpa per quello che fai per gli animali !!

  5. Idioti, ignoranti e cattivi… senza pietà per la sofferenza altrui, soprattutto di un cucciolo! Ma io dico, nessuno tra quelli che hanno assistito ha detto qualcosa? Ha provato a liberare lo squaletto? Nessuno ha realizzato nella sua testa che si stava compiendo un misfatto ed un delitto? Che razza di gente c’è in giro!

  6. Che gente schifosa.

  7. maledetti

  8. Laura Spinetti

    Di nuovo un padre e figlio,ma perché certa gente continua a riprodursi?

  9. Le generalità non vengono diffuse… come sempre viene protetto il diritto alla privacy dell’assassino… e il diritto a vivere di un essere senziente senza nessuna colpa da chi viene protetto? la legge italiana mi fa sempre più schifo!

  10. vi auguro lo stesso…persone
    indegne!!!!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: A causa di comportamenti scorretti e illegali di alcuni siti, siamo stati costretti a disabilitare la possibilità di copiare i contenuti del blog. Ci scusiamo con i lettori per il disagio.