Home / Cronaca / Piacenza: cavallo incastrato tra due alberi salvato dai cercatori di funghi

Piacenza: cavallo incastrato tra due alberi salvato dai cercatori di funghi

Un cavallo ha rischiato una fine atroce dopo essere rimasto incastrato con il corpo tra i tronchi di due alberi nei pressi del lago Bino, in provincia di Piacenza. Fortunatamente, l’intervento del tutto casuale di alcuni cercatori di funghi ha evitato il peggio.

Non è chiaro esattamente da quanto tempo l’animale, un esemplare femmina, fosse intrappolato in quel modo ma secondo PiacenzaSera che riporta la notizia aveva già iniziato a cibarsi della poca erba alla quale poteva avere accesso, ed era ormai sfinito dopo aver cercato inutilmente di liberarsi da solo. Il continuo agitarsi, inoltre, aveva provocato alla cavalla vistose ferite ai fianchi.

I tre cercatori di funghi che sono riusciti a soccorrerla si trovavano raccontano che la cavalla doveva trovarsi in quelle condizioni da almeno due o tre giorni, a considerare dalla quantità di escrementi presenti sul posto. Dopo due ore di tentativi, il gruppetto è finalmente riuscito a divaricare i tronchi a sufficienza perché l’animale potesse liberarsi.

“Sui fianchi aveva delle ferite sanguinanti e piene di mosche”, raccontano i soccorritori, che hanno immediatamente rifocillato e tranquillizzato la cavalla.

Dopo il contatto con la Guardia Forestale, i proprietari dell’equino sono stati rintracciati e si sono subito recati sul posto, per recuperare e medicare la cavalla.

Nella foto: l’animale intrappolato (fonte PiacenzaSera).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

2 Commenti

  1. Grazie “colleghi”!!!

  2. e i “benedetti” proprietari non si erano accorti che l’animaletto neanche tanto piccolo mancava da casa da un po di tempo?cosa aspettavano a muovere il c@@o e andarlo a cercare?meno male che almeno la curano (forse) ….però…santa pace….(.bravi quelli intervenuti per il soccorso e grazie)

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: A causa di comportamenti scorretti e illegali di alcuni siti, siamo stati costretti a disabilitare la possibilità di copiare i contenuti del blog. Ci scusiamo con i lettori per il disagio.