Home / Addii / Palermo shock: cane gettato nell’immondizia dopo un combattimento. Non sopravvive

Palermo shock: cane gettato nell’immondizia dopo un combattimento. Non sopravvive

Un cane corso costretto a combattere nelle lotte clandestine tra cani è stato trovato ormai morente nel quartiere Bonaglia di Palermo. Era stato gettato da una macchina in corsa sotto un cassonetto di immondizia.

Il cane è, purtroppo, deceduto poco dopo il soccorso da parte dei volontari di LIDA, intervenuti dopo una segnalazione.

Preso in carico dai veterinari, Ares (così era stato ribattezzato il cane) mostrava sul corpo ferite molto profonde causate da morsi che, sfortunatamente, avevano raggiunto punti vitali e non lasciavano scampo.

Alessandra Musso, responsabile di LIDA Palermo, parla di una “morte per abbandono” prima ancora che per combattimento. Dichiara su Geapress: “Mi riferisco alle istituzioni che continuano a ignorare problemi sotto gli occhi di tutti. Cani, ma anche cavalli le cui stalle clandestine vengono riprese dopo ogni sequestro. Manca la città, come nel caso del mercato degli uccellatori di Ballarò che ogni domenica mattina smercia piccoli volatili rubati alla natura. Ares è vittima di un abbandono dove poi allignano interessi criminali come quello dei combattimenti”.

Commenta ancora l’associazione: “La cosa che fa più male è pensare che sia passato dal terrore alla morte senza poter assaporare la dolcezza di quelle stesse mani che tante volte lo hanno tradito”.

Ares è deceduto a causa della copiosa perdita di sangue.

Enrico Rizzi, capo della segreteria nazionale del PAE (Partito Animalista Europeo), è furibondo e parla di “fallimento dello Stato”. Ha già inviato una missiva al Ministro dell’Interno e al suo vice, al questore di Palermo, al Prefetto della città siciliana e alla Procura della Repubblica richiamando il divieto ai combattimenti tra cani, piaga ormai annosa nella regione.

Foto: il cane vittima dei combattimenti (fonte Enrico Rizzi su Facebook).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

3 Commenti

  1. povera creatura…….ma che schifo tutto il resto

  2. Chissà quanto ha sofferto questo povero cane! Povero tesoro in balia di mostri assassini. La foto fa davvero piangere…….(ed io non sono facilmente impressionabile).

  3. Lo Stato come dovrebbe essere non esiste più da decenni in questo paese.
    Si vuole eradicare il fenomeno della Merda*?

    Si potrebbe mandare l’Esercito, anzichè mandarli in “missioni di pace” che poi lo sa tutto il mondo che non è così e Dio solo sa cosa fanno in realtà.

    Si manda l’Esercito e si risolve il problema della Merda.
    Perchè lo Stato non lo fa?

    2+2 fa sempre 4.

    Sfruttare gli innocenti per i propri affari, che siano anche animali equivale ad essere solo Merda.

    *Merda = Mafia = quelli che hanno fatto questo schifo, dei miserabili la cui vita non vale niente e si vede.

    P.S.: Mi scuso con la merda, ha di certo più dignità di questi morti di fame.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: A causa di comportamenti scorretti e illegali di alcuni siti, siamo stati costretti a disabilitare la possibilità di copiare i contenuti del blog. Ci scusiamo con i lettori per il disagio.