Home / Addii / Roma: nel tir verso il macello otto maiali morti e altri completamente disidratati

Roma: nel tir verso il macello otto maiali morti e altri completamente disidratati

Un tir adibito al trasporto di animali “da carne” proveniente dalla Spagna è stato fermato a Roma e il suo conducente multato per maltrattamento di animali. All’interno del mezzo, infatti, otto maiali sono stati ritrovati ormai morti mentre i restanti risultavano completamente disidratati a causa dell’assenza di acqua.

Le verifiche sono state effettuate nel corso dei consueti controlli della Polizia Stradale e confermate anche dal personale ASL veterinario intervenuto sul posto.

Non solo è risultato immediatamente evidente che i poveri animali erano costretti a viaggiare da tempo in condizioni estreme, senza soste e senza riposo (erano state infatti abbondantemente superate le 24 ore di trasporto), ma anche che non avevano mai potuto bere e che l’impianto di aerazione era completamente inefficiente.

Inoltre, in base alla documentazione esibita gli animali trasportati avrebbero dovuto essere 150: nella realtà dei fatti, sul tir erano stati caricati quasi trenta individui in più e la loro provenienza risultava sconosciuta.

I veterinari ASL e UVAC intervenuti hanno disposto lo stop al viaggio degli animali, che sono stati trasferiti al punto di sosta e stalla a Manziana, in provincia di Roma, in modo che quantomeno potessero scendere dal mezzo, riposare, bere e rifocillarsi. Dopodiché, incredibilmente, verranno rispediti in Spagna: l’unica preoccupazione, infatti, è che le loro carni non finiscano sulle tavole degli italiani.

Il conducente, che ha commesso un totale di undici infrazioni, è stato multato per 23mila euro.

Foto: archivio.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

Un commento

  1. E quindi un altro viaggio allucinante e in più, sono sicura, in Spagna non ci sarà nessun controllo e queste povere anime nella loro breve vita non conosceranno che sofferenza.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: A causa di comportamenti scorretti e illegali di alcuni siti, siamo stati costretti a disabilitare la possibilità di copiare i contenuti del blog. Ci scusiamo con i lettori per il disagio.