Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Trapani: rifiutò di raccogliere una denuncia per maltrattamento di animali, vigile a giudizio

Trapani: rifiutò di raccogliere una denuncia per maltrattamento di animali, vigile a giudizio

Il comandante della Polizia Municipale di Erice, in provincia di Trapani, è stato rinviato a giudizio per essersi rifiutato di raccogliere una denuncia per maltrattamento di animali.

Dovrà presentarsi di fronte al giudice il prossimo 17 luglio dopo che il GUP Lucia Fontana ha accolto la richiesta del Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Trapani, il PM Antonio Sgarrella.

Commenta il presidente del Partito Animalista Europeo, Stefano Fuccelli: “È inaccettabile che un servitore dello Stato, dipendente della Pubblica Amministrazione, possa ignorare leggi o norme che egli stesso dovrebbe far rispettare. Per negligenza, imperizia o semplicemente perché non ritiene importante la tutela degli animali, di fatto ha compiuto il reato di rifiuto di atti d’ufficio. La Procura ha tenuto presente la recente sentenza passata in giudicato di condanna a quattro mesi di carcere e al risarcimento del danno emessa contro un commissario del Corpo Forestale, colpevole del medesimo reato”. Sia in questo caso che il precedente, la querela era stata depositata proprio dal PAE.

Conclude Fuccelli: “Troppo spesso si tende a sottovalutare i reati contro gli animali, assistendo ad un deprecabile rimpallo di responsabilità. Chiunque, privato o associazione, può e deve denunciare o segnalare un illecito penale, nella fattispecie un reato contro gli animali”.

Foto: archivio.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

Un commento

  1. Quando uno se le cerca poi…
    Tanto gli costava accogliere la denuncia?

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com