Home / Cronaca / Passo avanti Veneto: vietata la detenzione a catena degli animali d’affezione

Passo avanti Veneto: vietata la detenzione a catena degli animali d’affezione

Il Consiglio Regionale del Veneto ha approvato lo scorso 12 giugno la legge che vieta ufficialmente la detenzione a catena o corda degli animali d’affezione.

Secondo il relatore, Leonardo Padrin, si tratta di una “legge di civiltà” necessaria a superare una mentalità ormai datata in direzione di una nuova cultura, maggiormente orientata non solo al benessere degli animali, ma anche al loro rispetto.

Nella pratica, le nuove disposizioni prevedono che non solo i cani, ma qualunque animale d’affezione, non potranno più essere costretti con catene o corde a meno che vi siano specifiche e accertate esigenze di sicurezza, oppure necessità veterinarie.

Non solo: i recinti degli animali dovranno essere di dimensioni adeguate a garantire il loro benessere, anche in deroga ai regolamenti urbanistici e gli animali da compagnia avranno libero accesso a parchi, spiagge e giardini, purché tenuti al guinzaglio e/o con la museruola per garantire la pubblica sicurezza. Potranno essere lasciati completamente liberi nelle aree cani, naturalmente, mentre il divieto di ingresso permane nelle aree giochi per bambini.

Foto: archivio.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

2 Commenti

  1. Deve cambiare la cultura, le leggi sono inefficaci di fronte all’ignoranza aberrante della gente.

    Sono in malafede:
    Non ci sarà attuazione delle leggi nel concreto, non cambierà nulla.

    Spero di sbagliarmi e di grosso!!!

  2. bel passo avanti speriamo non vengano rinchiusi in box di due metri per due, come sembra stia capitando qui in in emilia romagna che c’ è un bel casino a riguardo ,non si capisce se tolti dalla catena il box quanto deve essere grande quanti ne possono mettere all’interno insomma……speriamo bene che queste creature non finiscono dalla padella alla brace…….

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: A causa di comportamenti scorretti e illegali di alcuni siti, siamo stati costretti a disabilitare la possibilità di copiare i contenuti del blog. Ci scusiamo con i lettori per il disagio.