Home / Addii / Treviso: assicura il cane al guard rail e poi si uccide gettandosi dal viadotto

Treviso: assicura il cane al guard rail e poi si uccide gettandosi dal viadotto

È una storia molto triste quella che arriva dalla provincia di Treviso, dove una donna di 50 anni si è tolta la vita dopo essersi preoccupata della sorte del proprio cane.

La signora, originaria di Conegliano, si è uccisa gettandosi dal viadotto dell’autostrada A27, ma non prima di aver assicurato Fiaba, la sua cagnolina di 9 anni, al guard rail. Non solo: la donna ha lasciato anche un messaggio sul cruscotto dell’auto per indicare a chi consegnare l’animale, cui era saltato l’affidamento ad una pensione.

I familiari della signora, però, non possono adottare Fiaba e, pertanto, ENPA sta cercando per lei una nuova casa.

Se voleste aiutarla, e soddisfare così l’ultima richiesta della sua sfortunata proprietaria, il numero a cui fare riferimento per avere maggiori informazioni è 328 8831396.

Nella foto: Fiaba (fonte Leggo).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: A causa di comportamenti scorretti e illegali di alcuni siti, siamo stati costretti a disabilitare la possibilità di copiare i contenuti del blog. Ci scusiamo con i lettori per il disagio.