Home / Appelli / Manfredonia: cane abbandonato torna a casa. La proprietaria, incinta, lo rifiuta

Manfredonia: cane abbandonato torna a casa. La proprietaria, incinta, lo rifiuta

Si chiama Rambo e ha camminato per 40 chilometri, dopo essere stato abbandonato dalla sua famiglia. Alla fine, in qualche modo, è tornato a casa ma è stato nuovamente rifiutato da quella che era la sua proprietaria, una donna in attesa di un bambino.

Secondo quanto riportato da MySocialPet Rambo, un meticcio di circa otto anni, è stato abbandonato in campagna dopo essere stato “lasciato fuori casa” diverse volte, perché tornava sempre indietro. La vicenda è avvenuta a Manfredonia.

La proprietaria, di cui non vengono rese note le generalità ma che si spera quantomeno sia stata denunciata per abbandono di animale (che, forse vale la pena ricordarlo, è un reato) avrebbe nuovamente rifiutato Rambo che, nonostante fosse stato abbandonato a se stesso a decine di chilometri da casa, era riuscito a tornare indietro.

La volontaria che si occupa di lui commenta: “Rambo è passato dalla vita in casa alla strada, dalla strada ad un angusto box aperto senza cuccia e legato, perché lui prova sempre ad uscire dalle sbarre per tornare a casa”. Il cane è quindi in rifugio, in attesa di trovare una nuova famiglia. Secondo i volontari, si tratta di una animale molto educato che non fa neppure i suoi bisogni nel box, perché abituato a sporcare fuori, e molto socievole con gli altri cani.

Potrà essere adottato ovunque in Italia: l’importante è che trovi una famiglia che gli faccia superare il trauma subito. Chiunque fosse interessato può scrivere un’email all’indirizzo bea.buo@hotmail.it.

Nella foto: Rambo (fonte MySocialPet).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

16 Commenti

  1. questi gesti si pagano nella vita prima o poi…… spero molto prima….

  2. quella signora se cosi si può chiamare va denunciata…e a pensare che in grembo ha un altra creatura……cosa darà a questo bambino. VERGOGNA!

  3. Povero cane e povero bambino in mano a questa gente!
    Spero tanto che il cane venga adottato.

    Quanta crudeltà mista ad ignoranza!

  4. Speriamo non faccia la stessa cosa al figlio…

  5. Io sono di Manfredonia ma sto vivendo al nord x lavoro, quindi vi posso dire ke anke al nord c’è gente ke tiene male gli animali, sono passata x dei giardini dove ho visto cani magri , con le ciotole dell’acqua secche, con la cacca a terra x questo è ora di smetterla di avercela solo con quelli del sud, gli idioti senza cuore sono dappertutto, in cielo , in terra e in ogni luogo…

  6. mi dispiace x la signora ma solo xkè non sà cosa si è persa… secondo me non ha capito nulla della vita ma un giorno sè ne pentirà x ciò ke ha commesso… ed è ovviamente senza una coscienza ma DIO sà come punirla…

  7. Non merita di essere cacciato, possono condividere la vita lo stesso!

  8. Sono sicura che quando sarà vecchia suo figlio le girerà le spalle e lei se lo merita… la mela non cade mai lontano dall’albero!

  9. certa gente non merita niente hanno la fortuna di essere amati incondizionatamente da un cane e non capiscono la fortuna che avevano e che bravo baby sitter sarebbe stato per il loro bimbo a loro non auguro niente a rambo invece tutto il bene del mondo che possa essere amato veramente stavolta

  10. Purtroppo la grande ignoranza e la pochezza delle persone si riscontra non solo in Puglia, ma in tutta Italia. Smettiamola con questi luoghi comuni e razzisti. La signora di cui si parla dovrebbe essere denunciata, meridionale o settentrionale che sia, perché il suo è solo un gesto ignobile e spregevole, frutto di pura cattiveria.

  11. le darei parecchio da penare una multa di 30.000 euro piu la fedina penale sporca piu il divieto in futuro di prendere animali.una persona stupida x nn dire idiota.

  12. Complimenti… questa persona si prepara proprio ad essere un’ottima madre… chissà quali saranno gli insegnamenti che dispenserà alla prole…
    Che pena per Rambo che nonostante tutto ama incondizionatamente e non porta rancore… spero che possa superare il trauma e trovare chi gli voglia veramente bene, fino all’ultimo giorno della sua vita…

  13. chissà quante belle cose e quanta carità cristiana insegnerà questa misera signora alla povera creatura innocente e inconsapevole di quale madre si ritroverà povere creature (il cane e il figlio)

  14. La scarsa cultura di una donna che resta incinta e rifiuta il cane è figlia della poca intelligenza e quindi della grande ignoranza che…più frequentemente ho trovato al sud Italia…In Puglia l’arte dell’abbandono poi…è davvero coltivata e frequentata da tanti! [moderato dallo staff]

  15. laura spinettti

    una persona cosi insensibile e malvagia non dovrebbe mettere al mondo dei bambini,con quali valori crescerà quel futuro adulto,non è ancora nato Che già deve vergognarsi di avere come mamma una poveretta tristemente squallida

  16. augusto chiari

    mi dispiace per quelle anime,quel bimbo e’ disgraziato nel momento in cui viene al mondo.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: A causa di comportamenti scorretti e illegali di alcuni siti, siamo stati costretti a disabilitare la possibilità di copiare i contenuti del blog. Ci scusiamo con i lettori per il disagio.