Home / Cronaca / Firenze: i gatti gli danno fastidio, lui gli spara addosso

Firenze: i gatti gli danno fastidio, lui gli spara addosso

Un uomo di 80 anni è stato denunciato a Vaglia, in provincia di Firenze, perché accusato di aver sparato contro alcuni gatti col suo fucile ad aria compressa.

In particolare, uno dei gatti colpiti, colpevoli, secondo l’anziano aguzzino, di “disturbarlo”, ha perso un occhio.

L’uomo (le cui generalità non sono state rese note) è stato individuato dopo una investigazione di ENPA in collaborazione con la Polizia Provinciale: si sarebbe giustificato dicendo che i gatti “defecavano” vicino alla sua abitazione.

Il gatto che ha perso un occhio è un esemplare di due anni di nome Romeo: i pallini di piombo sparati dal fucile ad aria compressa dell’ottantenne lo hanno centrato in pieno in testa e nel bulbo oculare. L’arma è stata ritrovata nella casa dell’anziano, assieme a 422 proiettili di piombo.

L’uomo dovrà ora rispondere dei reati di maltrattamento di animali e di spari in luogo abitato.

Foto: archivio.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

Un commento

  1. Che strano!
    A me danno fastidio i criminali che fanno stè cose, che faccio, gli sparo?
    Razza di schifosi!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: A causa di comportamenti scorretti e illegali di alcuni siti, siamo stati costretti a disabilitare la possibilità di copiare i contenuti del blog. Ci scusiamo con i lettori per il disagio.