Home / Addii / Treviso: vandali uccidono pulcini di germano reale e fanno sparire quelli di cigno

Treviso: vandali uccidono pulcini di germano reale e fanno sparire quelli di cigno

Una sgradevole segnalazione arriva da Motta di Livenza, in provincia di Treviso, dove ignoti vandali si starebbero accanendo contro la fauna selvatica che vive lungo la Livenzetta, il ramo morto del fiume che scorre nei pressi del centro cittadino.

Secondo quanto pubblicato da OggiTreviso, negli ultimi tempi sarebbero in corso strane morie e sparizioni di uccelli: in particolare, circa venti giorni fa sono stati ritrovati morti dodici pulcini di germano reale. I resti sono stati rinvenuti nei pressi di un monumento cittadino.

Commenta un residente del posto: “Qui c’è la mano dell’uomo. Forse qualche ragazzo che si è “divertito”, forse è opera di qualche vandalo. Vedere uno o due germani a terra non è infrequente, ma dodici in un colpo solo?”.

Non solo: la settimana scorsa a sparire sono stati cinque pulcini di cigno nati da qualche giorno e grandi come un pugno. Erano i figli dell’unica coppia di cigni che vive sulla Livenzetta. Anche in questo caso, tutti e cinque i pulcini sono spariti insieme, in un colpo solo, forse rubati, o magari uccisi e smaltiti chissà dove.

Foto: archivio.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

2 Commenti

  1. E’ vero, sono d’accordo!
    Ma non ci sono le telecamere?
    Tanto ormai siamo tutti controllati, almeno possono servire a fermare i criminali!

  2. laura spinetti

    Vandali sono quelli che spaccano una vetrina,questi sono degli assassini.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: A causa di comportamenti scorretti e illegali di alcuni siti, siamo stati costretti a disabilitare la possibilità di copiare i contenuti del blog. Ci scusiamo con i lettori per il disagio.